Insalata di quinoa alle ciliegie

L’insalata di quinoa alle ciliegie, arricchita da radicchio, rucola e formaggio, è un primo piatto vegetariano, ma volendo anche un piatto unico completo e leggero per chi vuole rimanere in forma.

La quinoa è uno pseudo cereale davvero nutriente e versatile. È perfetto per preparare insalate proprio come questa oppure per creare polpette o ripieni per verdure.

Provate ad esempio l’insalata di quinoa con peperoni e olive oppure le polpette di quinoa e patate al rosmarino o ancora le zucchine ripiene di quinoa con uvetta e mandorle.

Visto che siamo ormai quasi al termine del periodo delle ciliegie ho voluto creare questa ultima ricetta con questo prezioso frutto.

Come certo ormai saprete io amo molto mettere la frutta nelle ricette salate e prima di passare al procedimento vi lascio ancora qualche idea fresca e sfiziosa da provare:

insalata di quinoa alle ciliegie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per l’insalata di quinoa alle ciliegie

180 g quinoa
410 g brodo vegetale (o acqua)
300 g ciliegie
75 g rucola
75 g radicchio
150 g emmenthal
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
379,62 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 379,62 (Kcal)
  • Carboidrati 37,74 (g) di cui Zuccheri 12,84 (g)
  • Proteine 19,21 (g)
  • Grassi 16,54 (g) di cui saturi 1,43 (g)di cui insaturi 2,44 (g)
  • Fibre 6,80 (g)
  • Sodio 672,22 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare l’insalata di quinoa alle ciliegie

Mettere la quinoa in una ciotola con abbondante acqua fresca e lasciarla a bagno per circa 10 minuti in questo modo perderà il suo retrogusto amaro.

In alternativa possiamo metterla in un colino a maglie fini e sciacquarla ripetutamente con acqua corrente.

Portare a ebollizione il brodo vegetale o l’acqua leggermente salata quindi versarvi la quinoa ben sgocciolata e farla cuocere a fiamma moderata e a pentola coperta per circa 10 minuti fino a quando tutto il liquido sarà stato assorbito.

Trasferire la quinoa in una insalatiera e farla raffreddare.

Nel frattempo lavare il radicchio e la rucola in acqua fresca per più volte per eliminare ogni residuo di terra.

Asciugare le foglie con una centrifuga per insalate.

In alternativa possiamo acquistare l’insalata in busta già lavata.

Tritare grossolanamente il radicchio e la rucola in modo da ottenere dei pezzettini che si possano prendere facilmente con la forchetta.

insalata di quinoa alle ciliegie

Lavare anche le ciliegie, asciugarle, eliminare i piccioli, tagliarle a metà e togliere i noccioli.

Tagliare a cubetti il formaggio emmenthal.

Aggiungere tutti gli ingredienti così preparati nella ciotola con la quinoa.

Condire con olio extravergine di oliva, aggiustare di sale e insaporire con una spolverata di pepe macinato al momento.

Mescolare bene l’insalata di quinoa alle ciliegie e servire immediatamente.

insalata di quinoa alle ciliegie

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

L’insalata di quinoa alle ciliegie si può conservare in frigorifero per un paio di giorni.

Tenete presente però che le foglie di rucola appassiranno leggermente.

VARIANTI

Al posto del formaggio emmenthal possiamo mettere della feta sbriciolata oppure un altro formaggio a piacere possibilmente bello saporito.

NOTE

in questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social

Mi trovi su Facebook

oppure su Instagram

o ancora su Pinterest

Sul mio canale You Tube invece troverai alcune delle mie ricette sotto forma di video.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.