Pizza ortolana

Che ne dite se stasera ci mangiamo una ricca Pizza ortolana fatta in casa?
Questa speciale pizza nasce dalla volontà dei gastronomi di unire vari sapori dell’orto alla bontà della pasta da pizza tanto amata qui in Italia. Noi consigliamo di scegliere gli ortaggi con cui farcirla in base alla stagionalità degli stessi, per l’impasto invece vedrete che la versione integrale sarà davvero molto gradita con il loro abbinamento!Pizza ortolana recipeart


Difficoltà:

Media

 
Preparazione:

10 min

 
Cottura:

10-12 min


Porzioni:

4-5 persone

 
Costo:
2-4 €
 
Bevanda:

Vino bianco frizzante

Pizza ortolana

 

  • 1 peperone rosso
  • 1 zucchina verde media
  • 1/4 porro
  • 5-6 funghi champignon (potreste conservarne qualcuno avanzandolo da altre ricette)
  • 100 gr fior di latte fresco
  • sale e pepe Q.b.
  • qualche foglia di basilico fresco
  • qualche foglia di origano fresco

Per l’impasto della pizza integrale:

  • 100 gr farina di frumento integrale
  • 300 gr farina di grano tenero tipo 00
  • un filo d’olio evo
  • 20 gr lievito di birra
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • acqua Q.b.

Impastiamo al pizza come indicato dalla ricetta classica –> qui e lasciamola lievitare per il tempo indicato.
Per la farcitura iniziamo con lo spadellare con un filo d’olio il porro ben lavato e tritato. eliminiamo il torsolo dal peperone e dopo averlo ridotto in listarelle tuffiamolo in padella assieme al porro, ed anche i funghi (tenuti in ammollo in precedenza e privati della radice) che inizieranno a perdere la loro acqua.
Appena passati i primi 5-6 minuti di cottura aggiungiamo le zucchine salando e pepando. lasciamo cuocere per un altro solo minuto e dopo aver spento il fuoco profumiamo il tutto con alcune foglie delle erbe aromatiche indicate basilico e origano ma potrete scegliere quelle che più vi piacciono.

Stendiamo la pizza in una teglia appena unta d’olio o rivestita di carta forno, procediamo con il farcirla con il fiordilatte ridotto in tocchetti piccoli, e le verdure appena preparate. Inforniamo a 200° per circa 10 minuti e completiamo con qualche foglia aromatica posta sulla sommità appena dopo averla sfornata. Buon appetito!

Note: Ovviamente potranno essere aggiunti altri ortaggi o sostituiti questi che suggeriamo, tra melanzane, fior di zucca, bietole, asparagi, la lista è lunga. Potrà essere arricchito da pomodori confit o da melanzane sott’olio, trovate la variante che vi piace di più e condividetela con noi sulle nostre pagine dei social!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...