Vellutata di zucca con quinoa e peperoni

Questa vellutata di zucca con quinoa e peperoni mi ha fatto vincere, due anni fa, un premio al Wellnessfoodfestival a Cesena quindi ho deciso di proporla anche a voi. Vi piace l’idea un po’ diversa dal solito?
Avete mai assaggiato la quinoa?
In questo piatto ho cercato di unire sapori e consistenze diverse e soprattutto tanto tanto colore come piace a me.
Vi lascio qui sotto il procedimento per farla uguale a casa. Fatemi sapere se vi piace!

Vellutata di zucca con peperoni
Vellutata di zucca con peperoni e quinoa, un’abbinata di sapori davvero avvincente
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g zucca
1 patata
1 porro
1 carota
q.b. salvia
q.b. rosmarino
80 g quinoa
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale affumicato

Strumenti

Passaggi

Come preparare la vellutata con quinoa e peperoni


Iniziate  tagliando la zucca, privata della buccia, a cubetti grossolani e fate lo stesso con la patata.
Mettete in una pentola un po’ alta un filo d’olio in cui fate appassire leggermente il porro tagliato fine e la carota, pelata e tagliata a rondelle.
Quando il porro sarà leggermente appassito  mettete anche la zucca e le patate e fate soffriggere a fiamma bassa mescolando per qualche minuto, poi aggiungete salvia, rosmarino, sale e pepe.
A questo punto coprite con brodo vegetale o acqua bollente e portate a cottura. Quando la zucca e la patata saranno quasi spappolate togliete dal fuoco e frullate col minipimer aiutandovi casomai con altro brodo per avere la consistenza più o meno liquida.

Nel frattempo stufate i peperoni a striscioline sottili in una padellina con un filo d’olio evo e aggiungendo poca acqua non appena soffriggono. Coprite e abbassate la fiamma. Dovranno cuocere circa 10/15 minuti a seconda di quanto spessi li avete tagliati. A questo punto cuocete la quinoa in abbondante acqua salata per circa 10 minuti. Scolate e condite leggermente con olio evo e peperoncino a piacere.

Non vi resta che assemblare il piatto. In una fondina mettete qualche mestolo di vellutata calda, sopra un cucchiaio o due di quinoa, un po’ di crema di peperoni e i peperoni a striscioline.
Finite il piatto con un filo d’olio evo. Buon appetito!

Nel testo sono presenti contenuti sponsorizzati
#ad

Idea alternativa

SE volete una vellutata di zucca più sostanziosa potete optare per questa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright by  Alessandra Bosi