Pizza del Lazio

Ho deciso di cominciare questo viaggio gastronomico dalla regione che mi ha dato i natali…il Lazio! Per questa pizza ho scelto ingredienti semplici della tradizione facilmente reperibili ovunque come broccolo romanesco, guanciale di Amatrice e pecorino romano.

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Quantità per 2 pizze

mozzarella (200 g)
Cavolfiore romanesco (1)
pecorino romano (Abbondante )
Guanciale di Amatrice (100-150 g)
acciuga (alice) (Qualche filetto )

Passaggi

Per l’impasto ➡️ L’impasto

Procedimento: “croccantizzate” il guanciale in padella, toglietelo dalla padella conservandone il grasso sciolto. Pulite, tagliate e lessate il broccolo. Una volta pronto mettetelo nella padella dove avete “croccantizzato” il guanciale e saltatelo con uno spicchio d’aglio, se volete peperoncino, e un paio di filetti di alici spezzettati.

Stendete il celeberrimo disco di pasta, spargete la mozzarella ,precedentemente tagliata e scolata, e infine il broccolo. Infornate con la solita modalità (vi tocca leggere i precedenti post) e cuocete alla temperatura massima per 8-10 minuti. A metà cottura circa aggiungete il guanciale croccante e ultimate la cottura. Una volta sfornata la pizza condire con abbondante pecorino.

Mangiate la pizza 😋

Consigli: non è necessario salare l’acqua di cottura del broccolo e il broccolo ripassato in padella perché la sapidità è data dal guanciale e dal pecorino. Se volete dare ancora più “regionalità” al piatto potete utilizzare farina di farro per l’impasto (ancora non ho fatto un post su questo cereale ma presto arriverà 😜).

Aò come sempre commentate festosi e festanti! Daje!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Alepizza910

Sono un pizzaiolo, mi chiamo Alessandro, ho 37 anni, romano ma vivo e lavoro in provincia di Torino. Vorrei condividere con voi la mia passione e magari darvi consigli utili e qualche buona idea per le cene tra amici 😉.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.