Crea sito

Torta rustica con spinaci e ricotta

Print Friendly, PDF & Email

Torta rustica con spinaci e ricotta, buona e leggera. Una torta rustica ideale per quando non si ha il tempo di stare in cucina, infatti si prepara in pochi minuti di preparazione per poi metterla in forno il tempo di apparecchiare oppure per fare una bella doccia dopo una lunga giornata…

Torta rustica con spinaci e ricotta
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia rotonda
  • 200 g Spinaci già puliti (anche crudi)
  • 250 g Ricotta
  • 2 cucchiai Parmigiano
  • 2 Uovo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Noce moscata
  • 2 cucchiai Latte

Preparazione

  1. Accendere il forno a 180° è indifferente se statico oppure ventilato.

  2. Tritare leggermente a coltello gli spinaci, metterli quindi in una ciotola, setacciare la ricotta passandola attraverso lo schiacciapatate e farla cadere nella ciotola insieme agli spinaci.

  3. In un’altra ciotola sbattere le uova con il sale, il pepe, la noce moscata e il formaggio quindi sbattere il tutto.

  4. Aggiungere le uova alla ricotta e spinaci incorporando il tutto molto bene.

  5. Spennellare con lo staccante un teglia bassa da crostata, ricoprirla con un rotolo di pasta sfoglia facendola aderire molto bene anche nei bordi.

  6. Riempire con il ripieno quindi coprire con l’altro rotolo, ritagliare l’eccesso di pasta lasciando però un margine di qualche centimetro che andrà ripiegato per chiudere la torta formando anche un cordoncino.

  7. Spennellare la superficie con il latte, forare poi con uno stuzzicadente la superficie della pasta e trasferire la torta in forno per circa 30 minuti.

  8. Appena la Torta rustica con spinaci e ricotta sarà colorata in superficie sarà cotta quindi lasciarla qualche minuto fuori dal forno prima di tagliarla e servirla.

  9. Torta rustica con spinaci e ricotta

    Consiglio: Questa torta rustica può essere anche svuotafrigo, cioè tutti quei pezzettini di formaggio o salumi rimasti.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.