Risotto all’Isolana ricetta originale

Print Friendly, PDF & Email

Risotto all’Isolana ricetta originale, davvero buono se pur semplice e con ingredienti d’abitudine in tutte le cucine. Qualche settimana fa sono andata all’Isola della Scala, una località tra Verona e Mantova dove il fiore al’occhiello è il Vialone Nano, un riso che si presta molto bene per minestre, crocchette addirittura tanti lo preferiscono al carnaroli per i risotti, da qualche anno ha ottenuto  la certificazione IGP.  Ogni anno in quel paese organizzano una fiera dedicata al riso che dura diverse settimane, ben organizzata e molto interessante con una grande mostra di attrezzi che anticamente si usavano per la lavorazione del riso e nei campi, una mostra con tutte le fasi che vanno dalla semina alla raccolta. In un posto del genere potevano mancare stand dove degustare ottimi risotti fatti in tutti i modi? Non li ho contati ma sono veramente tanti e delle file chilometriche per accedere ai tavoli (non esagero). Ho mangiato ottimi risotti e perfino bevuto la birra di riso che è molto buona. Condivido con voi la ricetta originaria del Risotto all’Isolana..

risotto all'isolana
  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Riso Vialone Nano
  • 750 ml Brodo di carne
  • 70 g Vitello (filetto)
  • 70 g Lombata di Suino
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 50 g Burro
  • 45 g Formaggio grana
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 rametto Rosmarino
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Cannella in polvere

Preparazione

  1. Tagliare la carne a piccoli dadini, metterla in un piatto, condirla con sale e pepe, mescolarla per farla insaporire, quindi coprirla e lasciarla macerare per un’ora.

  2. In una casseruola da risotto mettere l’olio, metà del burro, il rosmarino e la carne facendola rosolare a fiamma media fino a cottura.

  3. Togliere il rametto di rosmarino, aggiungere il riso facendolo tostare per qualche minuto prestando attenzione che non prenda colore.

  4. Sfumare con il vino lasciandolo evaporare completamente quindi  aggiungere il brodo fino a copertura del riso, lasciare cuocere aggiungendo altro brodo appena il precedente sarà evaporato e portare così a completa cottura.

  5. Arrivato a cottura mantenerlo morbido meglio detto all’onda, spegnere il fornello aggiungere il rimanente burro freddo, la cannella, il formaggio e mantecarlo.

     

  6. Consiglio: Il brodo in questo caso per assaporare un vero risotto all’Isolana deve rigorosamente essere di ottima qualità fatto con carne.

     

  7. Prova anche: Risotto gorgonzola e pera

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?
Precedente Torta Tenerina - Ferrarese Successivo Girelle con marmellata di Arance

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.