Petto di pollo alla Hasselback

Ma che secondo piatto originale e sfiziosetto quello che vi propongo oggi. Un bel petto di pollo alla Hasselback, chiamato in questo modo perché è preparato prendendo spunto dalla tecnica di incisione delle patate inventata appunto da Hasselback, uno chef di Stoccolma. Nel blog la ricetta di queste straordinarie patate ha avuto un successo immenso ed è una delle più lette (se vi interessa la potete trovare cliccando QUI). Ma torniamo al mio pollo! È facile da preparare e davvero molto appetitoso. Io l’ho sicuramente preferito ad un classico arrosto. Andiamo a vedere come realizzarlo!


petto di pollo alla Hasselback

PETTO DI POLLO ALLA HASSELBACK

petto di pollo alla Hasselback

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 1 petto di pollo
  • qualche fettina di speck tagliata sottile
  • scamorza dolce
  • timo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

NOTA

Le quantità sono un po’ generiche perché dipendono molto da quanto ripieno riuscite ad inserire nelle fessure praticate nella carne.

DIFFICOLTÀ: bassa

PREPARAZIONE: 25/30 minuti

COTTURA: 30 minuti

PROCEDIMENTO

Dividere il petto di pollo a metà, privarlo delle parti grasse e della cartilagine; eliminare anche gli ossicini. Sciacquarlo sotto acqua fredda corrente ed asciugarlo tamponandolo con carta da cucina.

Mettere ogni metà tra due cucchiai di legno e, con un coltello affilato, praticare dei tagli ad una distanza di un paio di centimetri l’uno dall’altro, senza arrivare fino in fondo. La base del petto di pollo dovrà restare tutta unita; i cucchiai di legno servono proprio per impedire al coltello di arrivare, per sbaglio, fino in fondo.

Trasferire la carne in una teglia rivestita con carta da forno.

A questo punto, farcire ogni taglio con un pezzetto di speck e con della scamorza precedentemente tagliata a julienne (non serviranno grosse quantità perché le fessure non sono molto capienti).

Spennellare con un po’ di olio, salare, pepare e cospargere con delle foglioline di timo fresco.

Cuocere il petto di pollo alla Hasselback in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa + qualche minuto sotto il grill e comunque fino a completa cottura e doratura della carne che, all’interno, non dovrà risultare rosata.

Sfornare e servire caldo accompagnandolo con una semplice insalata verde o anche con degli spinaci al burro.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Sfogliatine agli asparagi Successivo Gnocchi con asparagi e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.