Panini morbidi ai tre formaggi

Davvero irresistibili e fragranti questi panini morbidi che contengono nel loro impasto tre diversi formaggi. Sono perfetti da imbottire con dei salumi, ma squisiti da mangiare anche da soli. Insomma, delle vere e proprie focaccine. Una ricetta che ho trovato nella rivista “Sale e Pepe” e che ora, con qualche modifica, propongo a voi.


panini morbidi ai formaggi

PANINI MORBIDI AI TRE FORMAGGI

panini morbidi ai tre formaggi

panini morbidi ai tre formaggi

 

INGREDIENTI

Con queste quantità ho preparato 8 panini morbidi.

Per il primo impasto (starter):

  • 130 g di farina di tipo 1
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 200 ml di acqua tiepida

Per il secondo impasto:

  • 480 g di farina di tipo 1
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 30 g di miele
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di sale (io rosa dell’Himalaya)
  • 50 g di Grana Padano o Parmigiano
  • 50 g di provola
  • 50 g di toma piemontese

NOTE

  1. Io ho preparato questi panini morbidi con la planetaria, ma si possono realizzare con qualsiasi altra impastatrice o anche a mano.
  2. Naturalmente è possibile diminuire la quantità di lievito aumentando i tempi di lievitazione.

DIFFICOLTÀ: media

PROCEDIMENTO

Per lo starter: in una ciotola, mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a quando si sarà completamente sciolto. Quindi aggiungere la farina ed incorporarla perfettamente. Coprire con la pellicola e lasciare riposare per mezz’ora in un luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria (il composto dovrà più che raddoppiare di volume).

starter panini morbidi

Per l’impasto vero e proprio: mescolare l’acqua tiepida con il miele ed il lievito. Quindi aggiungere la farina, i formaggi grattugiati, il primo impasto (starter) e l’olio.

impasto panini morbidi

Cominciare a mescolare, poi unire anche il sale. Impastare bene fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Modellare una palla, metterla in una ciotola capiente, coprirla e farla lievitare per un’ora a temperatura ambiente. Anche in questo caso l’impasto dovrà più che raddoppiare di volume.

impasto lievitato panini morbidi

Trascorso il tempo della lievitazione, trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e dividerlo in 8 parti.

DSCF9293

Formare dei panini e disporli sulla placca rivestita con carta da forno tenendoli distanziati tra loro (4 panini morbidi per ogni placca). Lasciarli lievitare per altri 45 minuti, poi praticare delle incisioni su ogni filoncino e infornare a 180° per 20/25 minuti.

panini morbidi da infornare

Sfornarli e lasciarli intiepidire prima di servirli.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Sushi di mortadella Successivo Riso bollito con verdure e curcuma

2 commenti su “Panini morbidi ai tre formaggi

  1. Vale tina il said:

    Ciao Paola, con quale altro formaggio potrei sostituire la toma piemontese?
    Grazie e complimenti per le tue ottime ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.