Nidi di quaglia – ricetta antipasto semplicissimo

Molto semplice e veloce da preparare questo antipasto che ho deciso di chiamare “nidi di quaglia“. Eh sì, perché al di là del fatto di aver utilizzato delle uova di quaglia, ditemi se non sembrano proprio dei piccoli nidi. Un antipastino buonissimo che io trovo anche molto raffinato e che mi sembra ideale sulla tavola di Pasqua. Ovviamente lo si può preparare anche per mille altre occasioni, ma Pasqua è davvero perfetta. Io ho trovato questa ricetta in un vecchio numero della rivista “Sale e Pepe”. O meglio, la mia amica Monica l’ha trovata e fatta molte volte ed è stata lei a suggerirmi di provarla. Aveva ragione. Ho fatto un figurone.


nidi di quaglia

NIDI DI QUAGLIA

nidi di quaglia

 

INGREDIENTI

Con queste quantità ho preparato 6 nidi di quaglia.

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • burrata qb
  • 6 uova di quaglia
  • 1 uovo
  • 1 rametto di maggiorana
  • sale
  • pepe nero

NOTA

  1. Io ho utilizzato un coppa pasta di 7 cm di diametro e uno di 5.
  2. Con i 6 cerchietti che avanzano, preparate delle pizzette. Basterà un po’ di pomodoro, qualche pezzettino di mozzarelle e dell’origano.

DIFFICOLTÀ: bassa

PREPARAZIONE: 25/30 minuti

COTTURA: 30 minuti

PROCEDIMENTO

Srotolare la pasta sfoglia, mantenendola sopra il foglio di carta da forno in dotazione nella confezione.

Tagliare 12 dischetti con il coppa pasta più grande. Poi, utilizzando il coppa pasta più piccolo, incidere 6 di questi dischetti ottenendo 6 anelli.

In una ciotolina, sbattere leggermente l’uovo e spennellare i 6 dischetti.

Sovrapporre ad essi i 6 anelli e spennellare di nuovo.

Cuocere i vol au vent in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, fino a quando saranno perfettamente gonfi e dorati.

Sfornarli e lasciarli intiepidire.

Nel frattempo tagliare la burrata a pezzetti.

Mettere un po’ di questi pezzetti nei vol au vent, poi sgusciare un uovo di quaglia in ognuno. Salare, pepare ed aggiungere qualche fogliolina di maggiorana.

Infornare i nidi di quaglia a 180° per altri 10/15 minuti, finché l’albume risulterà cotto.

Sfornarli e servirli subito.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Piccole cheesecake alle zucchine Successivo Bocconcini di fave e salame

2 commenti su “Nidi di quaglia – ricetta antipasto semplicissimo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.