Consigli sugli utensili da cucina

In questo post ho raccolto un po’ di consigli vari riguardanti gli utensili da cucina. Si tratta di trucchi, suggerimenti, piccoli accorgimenti che possono risultare molto utili quando ci si muove tra forno e fornelli. Insomma…perché non semplificarsi la vita quando si può? Inoltre vi illustro anche alcuni attrezzini molto utili quando si prepara da mangiare.


CONSIGLI SUGLI UTENSILI DA CUCINA

CONSIGLI sugli UTENSILI da CUCINA

 

1) Basta pochissima acqua sul fondo di una teglia o sulla placca per far aderire perfettamente il foglio di carta da forno.

DSCF2970 2) I coppapasta sono dei piccoli stampi senza fondo che vengono usati sia per tagliare la pasta fresca, che per impiattare. Consentono, infatti, di dare alle pietanze da servire una forma perfettamente regolare.

COPPAPASTA

3) Per pulire i piccoli elettrodomestici macchiati con il succo delle carote è sufficiente strofinarli con un foglio di carta da cucina imbevuto di olio di oliva.

DSCF41174) È buona cosa cambiare molto frequentemente asciugamani e canovacci di cucina. Essi, a causa della loro umidità, consentono ai batteri di sopravvivere e di batteri ne contengono davvero molti essendo usati per asciugare le mani e per pulire le superfici.

5) Per riempire con maggiore facilità il sac à poche è sufficiente metterlo all’interno di un barattolo. In questo modo il sacchetto resterà fermo e tutta l’operazione di riempimento risulterà più agevole.

sac à poche

6) Il batticarne è un attrezzo che può tornare molto utile anche quando si devono strizzare bene delle verdure affinché perdano l’eccesso di acqua.

batticarne 7) I pennelli da cucina possono essere utilizzati in svariati modi: per es. per imburrare degli stampini, per inzuppare di liquore un Pan di Spagna, per distribuire uniformemente dell’uovo sbattuto sopra una pasta sfoglia.

pennelli da cucina 8) Il coltello da salmone è diverso dai coltelli comuni. Ha una lama lunga, flessibile e stretta. Si utilizza sia per affettare il salmone affumicato, che per tagliare a fette sottili un trancio fresco (carpaccio).

coltello salmone9) L’arricciaburro è un piccolo attrezzo che termina con una lama ad uncino dentellata. Permette di ottenere dei riccioli di burro perfetti.

arricciaburro10) Il rigalimoni consente di prelevare con estrema facilità la scorza di limoni e arance escludendo la parte bianca amara. Ha una lama che presenta dei forellini da cui si ottengono sottili fili di scorza. La lama ondulata, invece, permette di ottenere dei bastoncini più grandi.

rigalimoni 11) Per montare la panna senza schizzare da tutte le parti, basta coprire la ciotola con della pellicola facendo un buco centrale sufficiente a far passare le fruste elettriche.

panna montata 12) Dovete far raffreddare dei biscotti o una torta e non avete una gratella? Nessun problema! Appoggiate la griglia del forno sopra ad una placca ed il gioco è fatto.

DSCF1763


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Risotto piselli e prosciutto Successivo Frittata di riso e formaggio

8 commenti su “Consigli sugli utensili da cucina

    • giancarla bazzoli il said:

      A proposito della frittata di riso che farò presto , volevo dirti che la mia mamma , quando avanzava del riso bollito ( risotto o minestra di riso ) faceva le frittelle , aggiungendo : uova ,farina , parmigiano,un po’ di bicarbonato . Mescolava tutto poi friggeva il composto a cucchiaiate ,ottenendo gustosissimi ” fertlot” . Ciao !!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.