Crea sito

Come cuocere i fagioli borlotti freschi

Oggi vi spiegherò come cuocere i fagioli borlotti freschi in modo da evitare alcuni errori che comprometterebbero un buon risultato finale. Siamo nel periodo perfetto per acquistarli. Essi hanno, infatti, una stagionalità piuttosto breve che va dalla fine dell’estate all’inizio dell’autunno. Quindi non perdiamo l’occasione di gustarli in buone ricette e anche di farci una discreta scorta da utilizzare nelle nostre zuppe invernali. E non dimentichiamo che oltre ad essere buonissimi, fanno anche molto bene.


come cuocere i fagioli borlotti freschi

COME CUOCERE I FAGIOLI BORLOTTI FRESCHI

 

Dal punto di vista nutrizionale i fagioli borlotti possono essere considerati un alimento completo. Contengono proteine, grassi e carboidrati e sono totalmente privi di colesterolo. Sono ricchi di fibre e di sali minerali ed hanno un elevato potere saziante. Perfetti per chi segue una dieta vegetariana e vegana.

La prima cosa da tenere in considerazione quando si acquistano fagioli freschi è che hanno uno scarto pari all’incirca al 50% del loro peso. Questo significa che da 1 kg di fagioli freschi si otterranno circa 500 g di fagioli sgranati da cuocere.

Generalmente si calcolano 100 g di fagioli a persona se si prepara un contorno, molto meno (50/60 g) se si cucina una zuppa.

Vediamo ora come vanno cotti.

Dopo averli sgranati aprendo il baccello nel punto in cui si congiungono i due lembi, è bene sciacquarli sotto acqua corrente.

I fagioli freschi, a differenza di quelli secchi, non vanno reidratati in acqua fredda prima della cottura.

Una volta sgranati e lavati, essi vanno cotti subito perché con l’esposizione all’aria la loro buccia si secca e si indurisce. Quindi mai toglierli dal baccello molto tempo prima di cucinarli. È possibile, tuttavia, conservarli crudi in freezer; in questo caso dopo averli lavati, vanno asciugati perfettamente e posti negli appositi sacchetti gelo.

I fagioli freschi vanno messi in una casseruola con acqua fredda. L’acqua li dovrà ricoprire di almeno tre dita. È consigliabile aggiungere uno o due spicchi di aglio interi e spellati, e qualche aroma come alloro, salvia o rosmarino. Vanno salati solo a cottura ultimata per evitare che induriscano.

DSCF9605

È necessario cuocerli a fiamma bassissima e con la casseruola semicoperta: il liquido di cottura dovrà semplicemente sobbollire. Se durante la cottura l’acqua si riducesse troppo, se ne può aggiungere altra bollente.

Il tempo di cottura dipende dalla ricetta che si intende preparare. Per un contorno possono bastare anche 40 minuti, mentre per una zuppa da frullare potrebbe servire anche un’ora. In ogni caso, i fagioli sono cotti quando è possibile schiacciarli con una forchetta.

E se abbiamo una ricetta che prevede fagioli secchi come possiamo regolarci? In genere bisogna calcolare una quantità doppia di fagioli freschi: 250 g di secchi corrisponderanno all’incirca a ½ kg di borlotti freschi.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

8 Risposte a “Come cuocere i fagioli borlotti freschi”

  1. Ciao,mi chiamo Salva ,scrivo per avere un consiglio preciso.(terminando la cottura dei fagioli posso fare una preparazione con pasta,carote celeri cipolla e lardo?) Mi farebbe piacere avere una risposta.
    Con quelli Secchi mi viene bene ma con le borlotti freschi non saprei dove sono io li vedo una volta l’anno e un solo giorno ,DAI RISPONDIMI CIAO

  2. Ciao, io li cucino sempre in pentola a pressione, la uso quasi per tutto, e dopo 10 min. sono belli e cotti e buoni.

  3. Io per fare la mi extra non li cuocio prima ..faccio direttamente la cottura come per fare la I extra ..preparo il soffritto con carota sedano e cipolla si vuole e la pancetta..mentre soffriggono sfumo con vino ..lavo i fagioli li aggiungo al soffritto giro un Piaggio ho il pomodoro ed acqua calda e faccio cuocere nella pentola a pressione per 20 min..spengo aspetto. He esce l’aria do 7na girata e. Eco se serve altro liquido metto il dado è riaccendo il fuoco e metto a bollire ancora 10/15 min..ed i fagioli sono pronti …potete aggiungere la pasta ..a me piace la quinoa ad esempio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.