Crea sito

Brioche al cioccolato

Quelle che vi propongo oggi sono delle strepitose brioche al cioccolato un po’ diverse dal solito. Non hanno la forma dei classici cornetti ma sono tutte intrecciate e non ce n’è una uguale alle altre. Sono soffici e davvero molto, troppo golose. Sono così buone che andranno a ruba e ve le mangeranno volentieri anche a fine pasto e non solo a colazione. E poi? E poi vi chiederanno di rifarle ancora!

Brioche al cioccolato - teglia
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 brioche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 gfarina 0
  • 30 gzucchero
  • 2 pizzichisale
  • 140 mllatte (tiepido)
  • 1uovo (medio)
  • 4 glievito di birra secco
  • 30 gburro

Per la farcitura e la copertura:

  • 70 gcioccolato fondente
  • 40 gburro
  • q.b.latte
  • q.b.zucchero di canna

Strumenti

  • Planetaria
  • 1 Ciotola
  • Mattarello
  • 1 Ciotolina

Preparazione

Cominciamo ad impastare!

  1. Brioche al cioccolato
  2. Mettere nella ciotola della planetaria la farina e lo zucchero e mescolarli con una piccola frusta a mano.

  3. Brioche al cioccolato - procedimento 1

    Quindi aggiungere il latte tiepido, l’uovo intero e il lievito secco.

  4. Brioche al cioccolato - procedimento 2

    Cominciare ad impastare con la frusta a gancio e quando il composto inizierà a compattarsi unire una presa di sale e continuare ad impastare per qualche minuto.

  5. Brioche al cioccolato - procedimento 3

    Infine aggiungere il burro a pezzetti e terminare l’impasto: sarà pronto quando il burro si sarà perfettamente amalgamato e il composto si sarà incordato al gancio.

  6. Trasferirlo sulla spianatoia leggermente infarinata, lavorarlo con le mani per qualche istante e modellare una palla.

  7. Metterla all’interno di una ciotola unta di olio, coprire con la pellicola e riporre a lievitare in un luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria fino a quando il suo volume sarà raddoppiato. Io l’ho lasciata per 5 ore per esigenze personali: ho impastato alla mattina presto prima di andare a scuola e l’ho ripresa al mio ritorno. Potrebbe essere pronta anche prima.

  8. Trascorso il tempo di questa prima lievitazione riportare l’impasto sulla spianatoia infarinata e appiattirlo leggermente con le mani. Quindi stenderlo con il mattarello formando un rettangolo di circa 45 x 35 cm.

  9. Spezzettare il cioccolato, metterlo in una ciotolina insieme al burro e scioglierlo a bagnomaria o nel forno a microonde.

  10. Con una piccola spatola spalmare questo cioccolato sulla superficie del rettangolo e lasciarlo un po’ raffreddare affinché si indurisca leggermente e non coli.

  11. Quindi piegare la parte sinistra dell’impasto verso il centro del rettangolo (come mostrato nella foto), poi ripiegarvi sopra la parte destra.

  12. Passare il mattarello sopra al nuovo rettangolo ottenuto, poi tagliarlo a metà nel senso dell’altezza con una rotella liscia o con un coltello ben affilato. Infine ricavare 3 strisce di uguale dimensione da ogni metà (si otterranno 6 strisce in totale).

Ed ora realizziamo le nostre brioche al cioccolato!

  1. Sollevare una striscia e cominciare ad avvolgerla attorno alle 4 dita della mano destra. Dopo 2 giri, sfilare l’impasto dalle dita e avvolgere il resto della striscia proprio come se stessimo facendo un gomitolo di lana. Ogni brioche risulterà diversa dalle altre.

  2. Disporre man mano le brioche sulla placca rivestita con carta da forno, coprirle con un canovaccio e metterle a lievitare per altre 2 ore.

  3. Infine spennellarle con del latte tiepido e cospargerle con dello zucchero di canna.

  4. Cuocere le brioche al cioccolato in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti, coprendole con un foglio di stagnola negli ultimi minuti se dorassero troppo (io l’ho dovuto mettere). Sfornarle e lasciarle intiepidire prima di servirle. Se vi avanzassero, passatele qualche minuto in forno prima di gustarle perché caldine sono stratosferiche. Enjoy! Paola

  5. E se vi andasse di provare la versione salata di queste brioche (i panini gomitolo) cliccate sulla foto qui sotto:

  6. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.