Biscotti al cocco morbidi

Dolcetto sprint? Ce l’ho! Se poi avete il Bimby diventa anche super sprint. Queste deliziose palline sono dei golosi biscotti al cocco morbidi. Si preparano in un batter d’occhio e sono perfetti da mangiucchiare in qualsiasi momento della giornata. Sono ideali anche per tutti coloro che soffrono di intolleranza ai latticini o al lievito. Immagino sia facilmente realizzabile anche una versione senza glutine (magari presto la proverò) visto che contengono soltanto 20 g di farina 1 probabilmente sostituibile con della farina di riso. Una ricettina semplicissima, insomma, che io ho trovato nella rivista “Ricette Bimby” e che vi invito a provare anche se non avete questo elettrodomestico poiché si possono preparare tranquillamente senza. Andiamo a vederla!


biscotti al cocco morbidi

BISCOTTI AL COCCO MORBIDI

 

INGREDIENTI

Con queste quantità ho preparato 9 biscotti al cocco del peso di 30 g l’uno. Vi consiglio di raddoppiare le dosi perché sono squisiti!

  • 85 g di farina di cocco
  • 1 uovo grande
  • 120 g di zucchero
  • 20 g di farina tipo 1
  • la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere (oppure 1 bustina di vanillina)
  • un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Mettere nel boccale tutti gli ingredienti e mescolarli bene (20 sec. vel 5). Chi non ha il Bimby può impastare tranquillamente tutto in una ciotola con un cucchiaio avendo, però, l’accortezza di setacciare la farina 1 insieme alla vaniglia ed al sale.

impasto biscotti al cocco

Con l’impasto ottenuto, formare delle palline con le mani (le mie pesavano all’incirca 30 g l’una) e metterle sulla placca rivestita con carta da forno.

DSCF9164

Cuocere i biscotti al cocco in forno preriscaldato a 160° per 20 minuti o, comunque, fino a quando risulteranno leggermente dorati.

Sfornarli e lasciarli raffreddare completamente prima di toccarli. Appena tolti dal forno sono morbidissimi, ma induriscono leggermente raffreddandosi.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Linguine al pesto e ricotta con olive nere Successivo Patate al gorgonzola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.