Indivia stufata in padella, scarola riccia o lattuga

Indivia stufata in padella, Indivia riccia in padella con salsa di soia, ricetta contorno

L’indivia stufata in padella è un contorno vegetale light, facile e veloce. Una verdura cotta nel tegame, molto gustosa e saporita, leggermente amaragnola. L’indivia è ricca d’acqua e ha un’ottima digeribilità. Per conoscere le differenze tra l’indivia riccia e scarola, leggi qui.

STAGIONALITA
#indivia ricciuta o #scarola – tipica dei mesi invernali, ma si trova tutto l’anno
#lattuga romana – tipica della primavera e dell’estate
#pandizucchero – da agosto a marzo

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare
53,43 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 53,43 (Kcal)
  • Carboidrati 3,88 (g) di cui Zuccheri 0,42 (g)
  • Proteine 1,53 (g)
  • Grassi 4,11 (g) di cui saturi 0,61 (g)di cui insaturi 0,10 (g)
  • Fibre 3,42 (g)
  • Sodio 119,57 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 105 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Indivia stufata in padella

  • 1 cespoindivia, fresca (o scarola riccia, lattuga – da 700 – 800 g)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.peperoncino
  • q.b.salsa di soia (e/o sale)

Indivia stufata in padella

  1. Eliminare le foglie più esterne e rovinate. Staccare le foglie intere dall’insalata e lavarle bene.

    In una capiente padella antiaderente, scaldare l’aglio (in camicia o spellato e senz’anima) con un filo d’olio e il peperoncino per pochi minuti.

    Quindi aggiungere l’indivia scolata grossolanamente dall’acqua. Cuocere a fuoco medio basso, per circa 10 minuti (con o senza coperchio in base a quanta acqua rilascerà la verdura). All’occorrenza mescolare e aggiungere dell’acqua.

    Verso fine cottura, asciugare e condire con la salsa di soia (e solo se necessario poco sale), cuocere per altri 5 minuti.

    Una volta pronta, eliminare l’aglio e servire l’indivia stufata in padella calda.

Cuocere l’indivia o la lattuga romana

– di più per ottenere un effetto più morbido

– o meno per ottenere un effetto più croccante

VARIANTI (senza salsa di soia)

– aggiungere delle olive taggiasche alla fine, per ottenere un piatto vegetariano – vegan dal gusto più classico

alla napoletana: aggiungere all’inizio assieme all’aglio dei filetti di acciughe (o alici); e alla fine delle noci a pezzi grossolani, i pinoli e l’uvetta

COME CONSERVARE

Conservare in frigorifero, il contorno cotto, in un contenitore ermetico per massimo 3 giorni. Prima dell’utilizzo riscaldare dolcemente.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.