Crea sito

Fondi di carciofo in padella – RICETTA facile e veloce

fondi di carciofo in padella ORTAGGI che passione by Sara

I fondi di carciofo in padella sono una ricetta facilissima e sempre molto apprezzata. Buoni sia come antipasto che come contorno sostanzioso.

A Venezia e nelle città circostanti, sui banchi dei fruttivendoli, si possono trovare i fondi di carciofo a galleggiare in vasche colme d’acqua e limone. In alcune zone d’Italia sono chiamati “Artriciochi”.

Per prepararli personalmente a casa: mondare i carciofi privandoli delle foglie più esterne e dure, poi tornirli e spuntarli con un coltello, lasciare attaccato al cuore (fondo) solo 1 centimetro di foglie. Conservare fino al momento dell’utilizzo in una ciotola con dell’acqua e del succo di limone, se necessario porre in frigorifero.

STAGIONALITA’ dei carciofi:  da ottobre a maggio

fondi di carciofo ricetta facile ORTAGGI che passione by Sara
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Fondi di carciofo in padella

  • 10fondi di carciofo (già pronti)
  • Mezzolimone (il succo)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (o di semi di arachidi o di riso)
  • 1 spicchioAglio (facoltativo)
  • Mezzo bicchieredi vino bianco (ml 75)
  • q.b.Brodo vegetale
  • q.b.sale e pepe
  • 1 cucchiaioprezzemolo fresco tritato (o surgelato)
  • q.b.Parmigiano Reggiano o pecorino romano (per i vegetariani: formaggio senza caglio animale)

Strumenti

  • Padella bassa e larga (in acciaio o antiaderente) con coperchio
  • Spatola o paletta per pentola

Preparazione

Fondi di carciofo in padella

come cucinarli

  1. Se necessario pulire i fondi di carciofo e immergerli in una ciotola piena d’acqua e succo di mezzo limone (o aceto bianco) per evitare che anneriscano.

    Utilizzare un tegame basso e largo con coperchio che riesca a contenere tutti i carciofi senza sovrapporli.

  2. Nella padella soffriggere l’aglio nell’olio, toglierlo e disporre i fondi di carciofo in un unico strato.

    Rosolarli per qualche minuto su entrambe i lati e sfumare con del vino bianco a fiamma alta (facoltativo).

    Abbassare la fiamma ed aggiungere del brodo caldo (oppure mettere direttamente in padella dell’acqua calda con del curry e poco sale grosso) fino a coprirli circa alla metà del loro spessore.

    Fare cuocere i fondi di carciofo coperchiati per 20 – 30 minuti, a fuoco basso. Rigirare su se stessi ogni tanto.

  3. Negli ultimi minuti di cottura, spolverizzare con del prezzemolo tritato (fresco o surgelato).

    Servire i fondi di carciofo caldi, irrorandoli con il loro fondo di cottura. Cospargere con del formaggio grattugiato e del pepe macinato al momento (facoltativo).

ALTERNATIVA gustosa

Negli ultimi minuti di cottura in padella, appoggiare sopra ad ogni fondo di carciofo una fetta di formaggio a pasta filante (tipo Galbanino). Cuocere fino a che si scioglie. Servire caldi.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara