Crea sito

Spaghetti ai ricci di mare

Gli spaghetti ai ricci di mare sono un primo piatto di mare molto saporito e profumato.
Come per tutti i tipi di pesce bisogna fare attenzione alla freschezza. I ricci vanno puliti e consumati il giorno stesso che si acquistano.
Ora vi lascio alla lettura di questa ricetta semplice e pronta in pochi minuti.
Un ottimo piatto da condividere in compagnia tra amici e parenti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti p

  • 350 gdi spaghetti
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchiod’aglio
  • 1/4di cipolla tritata
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • q.b.Peperoncino fresco
  • q.b.Basilico
  • 100 gdi polpa di pomodoro
  • q.b.Sale
  • 100 gdi polpa di ricci
  • scorza grattugiata di limone

Preparazione spaghetti ai ricci di mare

  1. Versate l’olio di oliva in una padella e scaldatelo a fuoco moderato; poi aggiungete l’aglio, la cipolla tritata e il peperoncino; fate soffriggere per qualche minuto.

    A questo punto unite la polpa di pomodoro;insaporite con un pizzico di sale e del basilico, mescolate e proseguite la cottura finché la salsa si sarà leggermente ispessita.

    Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata. A metà cottura scolateli nella padella con il condimento; aggiungete dell’acqua di cottura della pasta e terminate la cottura. Spegnete il fuoco, aggiungete la polpa di ricci, la scorza di limone e saltate la pasta.

  2. Impiattate: fate un nido di spaghetti, spolverate con un trito di prezzemolo; aggiungete ancora della polpa di ricci alla sommità e un filo d’olio.

    “Oggi si mangia da me” vi augura buon appetito!!!!.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!