Risotto pere e noci

Il risotto pere e noci è un primo piatto autunnale dal sapore unico e particolare, la presenza dello stracchino rende il piatto cremoso e ancora più saporito, un’idea originale che vi conquisterà al primo assaggio, adatta ad ogni occasione, dal pranzo in famiglia a quello con ospiti, ottimo anche con formaggio gorgonzola e con le mele in sostituzione delle pere.

So che siamo ancora in estate, ma ho approfittato di questi giorni di cattivo tempo per preparare qualcosa di diverso, perché non so voi ma io sono un po’ stufa di mangiare sempre piatti estivi.

risotto pere e noci

risotto pere e noci

Vediamo insieme come preparare la ricetta:

ingredienti:

  • grammi 220 di riso carnaroli
  • tre pere
  • una manciata di noci
  • grammi 60 di stracchino cremoso
  • brodo vegetale q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • una cipolla piccola o scalogno
  • grammi 30 di parmigiano
  • pepe
  • una noce di burro (o un filo di olio extra vergine di oliva)

procedimento:

Preparate il brodo vegetale facendo lessare, in acqua salata, una carota, un gambo di sedano, una cipolla e una patata.

Inserite in una pentola una noce di burro e la cipolla tritata, lasciate rosolare dopodiché versate il riso, fate tostare un paio di minuti e versate il vino bianco.

Lasciate sfumare il vino, versate due mestoli di brodo e continuate la cottura aggiungendone un mestolo per volta facendo in modo che il riso non si asciughi mai troppo.

A metà cottura aggiungete le pere a dadini piccoli.

Terminata la cottura del risotto, unite lo stracchino, il parmigiano, il pepe e le noci tritate grossolanamente.

Mescolate fino a quando lo stracchino si sarà completamente sciolto e servite.

Potete decorare con due fettine di pera e qualche pezzetto di noce.

Servite subito a tavola.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi OGGI SI CUCINA anche sulla pagina FACEBOOK

Precedente Plumcake integrale alle mele Successivo Parmigiana di melanzane bianca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.