Crea sito

Carciofi in umido

carciofi-in-umido-pentola

La pentola a pressione è il metodo di cottura più veloce e sano che preferisco utilizzare. Anche in pochissimo tempo riesco sempre a realizzare ricette non solo rapide, ma anche buone.

Basta solamente un po’ di pratica e si impara ad utilizzare questa pentola senza nessun rischio di bruciarsi. Non è per nulla difficile una volta imparato ad utilizzarla e a rispettare i tempi di cottura con estrema precisione sarà un gioco da ragazzi.

Una buona guida è il libro di Elena Spagnol, che vi guiderà all’utilizzo di questa pentola e vi proporrà ottime ricette di sicura riuscita, da eseguire ad occhi chiusi.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Difficoltà: bassa

Porzioni: 4


Ingredienti:

  • 4 carciofi
  • 150 gr di polpa di pomodoro in scatola
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 120 gr di acqua tiepida
  • Succo di limone per l’ammollo dei carciofi
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  • Togliete le foglie esterne dei carciofi che sono le più dure ed eliminate i gambi.
  • Tagliate i carciofi a spicchi e metteteli a bagno in acqua e limone per non farli annerire.
  • Lavate e tritate il prezzemolo.
  • Togliete i carciofi dall’acqua dopo 10 minuti e metteteli sul fondo della pentola a pressione.
  • Unite l’olio il pane grattugiato, il sale, il pepe e il prezzemolo tritato.
  • Mescolate e aggiungete l’acqua tiepida e la polpa di pomodoro.
  • Chiudete la pentola a pressione e mettetela sul fuoco.
  • Portate la pentola al sibilo, abbassate la fiamma e da questo momento calcolate 10 minuti di cottura.
  • Trascorso il tempo di cottura spegnete il fornello e scaricate la pentola dal vapore.
  • Apritela con tutti gli accorgimenti del caso.
  • Valutate la preparazione e se l’umido fosse troppo liquido, rimettete sul fuoco la pentola e fate addensare senza coperchio per alcuni minuti.
Print Friendly, PDF & Email

3 Risposte a “Carciofi in umido”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.