Crea sito

Biscotti semplici fatti al volo ricetta si o ricetta no?

Biscotti semplici e veloci

Biscotti semplici una ricetta preparata al volo e con una punta di orgoglio. Vi spiego il perché.

In questo lunedì mattina primo giorno della settimana, non era mia intenzione cucinare biscotti semplici o meno semplici (il lunedì mi serve per smaltire gli avanzi della domenica).

Dovevo svuotare la stufa dalla cenere, aspirare la casa, seguire la lavatrice….domani sarò fuori tutto il giorno e ci saranno altre cose da fare. Ho preso il caffè e mi sono messa al pc a leggere i commenti sul mio blog, prima di iniziare (cosa che faccio ogni giorno).

Ho trovato un commento sulla ricetta dei Panzerotti al forno per carnevale, dove Armando, un gentile signore, mi dice che non è riuscito a preparare l’impasto ed è un cuoco!!

Aiuto aiuto…  un impasto così semplice e di piccole dimensioni (300 gr di farina) avrò sbagliato a scrivere gli ingredienti ho pensato (a volte capita non basta mai rileggere mille volte il testo della ricetta, qualche cosa può scappare, io poi che scrivo mentre cucino… per essere certa di mettere ingredienti e passaggi giusti) e sono andata a rileggere la ricetta.

La ricetta è scritta correttamente con i giusti ingredienti, cosa non sarà riuscito ad Armando?  E qui mi prende la punta d’orgoglio di cui parlavo sopra. In due secondi ho compreso che non potevo rimanere con il dubbio (ricetta sì o ricetta no) e ho accantonato tutto il resto per ripetere la ricetta.

Gli ingredienti utilizzati per l’impasto sono esattamente gli stessi della ricetta in questione (tutti di facile reperibilità al super). Questa volta ho utilizzato per impastare la planetaria, esattamente come per una pasta frolla.

Guardavo il gancio girare ed impastare (con un poco di ansia in verità) poi ho visto che l’impasto prendeva corpo e la consistenza era quella giusta. Ok impasto riuscito anche al secondo tentativo.

Mi sono sentita sollevata ed ho pensato a cosa fare per non ripetere la stessa ricetta, ed avere la possibilità di scrivere un nuovo post nel blog… ci sono preparo dei biscotti semplici veramente veloci, con la sola aggiunta di scaglie di cioccolato (un rimasuglio che dovevo smaltire) e zucchero di canna sulla superficie.

Ora non so cosa non sia riuscito ad Armando, forse il fatto che essendo cuoco non è abituato alle piccole quantità (avendo lavorato, da giovane, in un ristorante so che gli impasti si fanno in modo diverso, non proprio casalingo e con dosaggi tanto più grandi, io non ne sarei capace in verità) o non so per quale altro motivo, so che anche a me capita, tutto ciò che provo non sempre mi riesce, ma non sempre la colpa è della ricetta.

Tornando a noi, ringrazio Armando per avermi dato la possibilità di scrivere questo post, di fare una verifica sulla ricetta e di pubblicare il suo commento. Chi ha un blog sa che i commenti e le critiche ci aiutano a crescere e chi mi conosce sa che i commenti li pubblico sempre, positivi o negativi che siano. Ritengo che siano più costruttivi i commenti negativi (anche se a volte tirano giù il morale ma fa parte del gioco), gli unici commenti che non pubblico sono quelli volgari, offensivi o irrispettosi del lavoro altrui. E’ più forte di me amo l’educazione.

E ora finalmente la ricetta dei biscotti semplici e poi ritorno alle mie attività del lunedì! Grazie per la pazienza.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Porzioni: n. 35 biscotti

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 80 gr di latte
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • La scorza grattugiata di 1 limone non trattato

Per la superficie:

  • 2 cucchiai di cioccolato grattugiato
  • Zucchero di canna

Procedimento:

  • Nella planetaria mettete tutti gli ingredienti (il burro a temperatura ambiente o ammorbidito al micro) tranne il latte che lo inserirete dal foro con la planetaria in movimento, il cioccolato grattugiato e lo zucchero di canna che lo userete per la superficie dei biscotti prima di infornarli.
  • Azionate la planetaria ed inserite il latte poco per volta dal foro sul coperchio.
  • L’impasto è talmente piccolo che in pochi minuti a media velocità sarà pronto.
  • Togliete l’impasto dalla planetaria e mettetelo sul tagliere è pronto per essere steso.
  • Non essendo biscotti farciti e avendo pochissimo tempo a disposizione (questa volta) non ho lasciato riposare l’impasto in frigorifero ma si è steso bene anche senza farina.
  • Con il mattarello stendete l’impasto sottile se volete biscotti secchi, lasciatelo leggermente più alto se li preferite morbidi.
  • Una volta steso l’impasto allo spessore giusto, cospargete sulla superficie il cioccolato grattugiato e lo zucchero di canna.
  • Con il mattarello passate sulla pasta ricoperta di cioccolato e zucchero, facendo una lieve pressione.
  • Con una rotella per tagliare la pasta ricavate dei rettangoli che appoggerete su di una teglia da forno ricoperta di carta da forno.
  • Infornate a 170 gradi posizionando la teglia in alto nel forno e cuocete per 10 minuti circa.
  • Gustatevi questi biscotti semplici con un buon tè.

Biscotti semplici e veloci

2 Risposte a “Biscotti semplici fatti al volo ricetta si o ricetta no?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.