Crea sito

Cannoli con ricotta e crema di pistacchio – specialità siciliana

Cannoli con ricotta e crema di pistacchio, ecco una rivisitazione di questa golosissima specialità siciliana

cannoli-al-pistacchio.jpg

Cannoli con ricotta e crema di pistacchio

 

Ingredienti per le cialde (per 8 persone):

  • 300 gr. di farina bianca
  • un cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale
  • una noce di burro
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • mezzo cucchiaio di cacao
  • olio per friggere

Preparazione dei Cannoli con ricotta e crema di pistacchio:

In una ciotola mettere la farina setacciata, lo zucchero, il sale, il burro e l’uovo, e a poco a poco il vino; amalgamare il tutto in modo da ottenere un impasto morbido e consistente.

Lasciare riposare per circa mezz’ora; dopo, con l’aiuto di un mattarello stendere sottilmente la pasta, quindi ritagliare dei dischetti di circa 10 cm. di diametro, avvolgerli intorno a dei cilindretti di legno o di acciaio e far aderire i due lembi della pasta bagnando con acqua e zucchero.   Friggere i cannoli in abbondante olio caldo  2 o 3 per volta.

Non appena le cialde di cannoli si colorano, tirarle fuori con l’aiuto di un mestolo forato  e adagiarle su carta assorbente in modo da far perdere l’olio in eccesso.

Ingredienti Per il ripieno:

  • 500 gr. di ricotta di pecora
  • 120 gr. di zucchero al velo
  • pasta di pistacchio
  • cannella
  • aroma vaniglia
  • farina di pistacchio + zucchero a velo per rifinire

procedimento Per la farcitura dei cannoli di ricotta:

In una ciotola, mettere la ricotta insieme allo zucchero a velo setacciato, unire la cannella, l’aroma vaniglia e la pasta di pistacchi (circa 3 cucchiai). Frullare bene il tutto con l’aiuto delle fruste elettriche.

Trasferire la crema di ricotta al pistacchio in un sac a poche con beccuccio, quindi riempire i cannoli. Infine rifinire le due  estremità con la farina di pistacchi e spolverizzare con zucchero a velo.

Tenere in frigo o servire subito.

Trovi anche:

Torta al cioccolato con ribes e cocco
Estratto di vaniglia
N’zuddi – biscotti tradizionali di Ognissanti
Pane con pomodori secchi e salame piccante
Panna cotta al caffè

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

RossoFragolablog

COPYRIGHT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.