Crea sito

Rigatoni alla gricia ricetta tradizionale

I rigatoni alla gricia sono un primo piatto eccezionale, non hanno bisogno di presentazione, solo di essere preparati! E’ un piatto dal sapore corposo, avvolgente e morbido, delizieranno il vostro palato in maniera sopraffina non so come altro descrivere questa ricetta! L’unica raccomandazione che vi faccio è quella (come sempre) di utilizzare ingredienti di alta qualità che garantiranno la buona riuscita della ricetta.
Ora non mi dilungo oltre, vi invito in cucina per preparare insieme i rigatoni alla gricia!

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

rigatoni alla gricia
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gRigatoni
  • q.b.Sale
  • 250 gGuanciale
  • 150 gPecorino romano

Preparazione dei rigatoni alla gricia

  1. Iniziamo a preparare i nostri rigatoni alla gricia mettendo l’acqua a bollire e salandola leggermente (tenete conto che la pasta è già tanto saporita di suo).

  2. Tagliamo il guanciale a dadini e mettiamolo da parte, poi prendiamo una padella ampia e dai bordi bassi e mettiamola sul fuoco senza aggiungere nulla.

  3. rigatoni alla gricia

    Dopo qualche istante che la padella è sul fuoco aggiungiamo il guanciale e lasciamolo rosolare girando di tanto in tanto, in cottura il guanciale rilascerà il grasso nel quale continuerà a cuocere.

  4. Teniamo d’occhio la cottura della pasta, quando mancano 2/3 minuti al tempo indicato sulla confezione, prendiamo mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta e versiamolo nel guanciale, continuando a mescolare.

  5. Dopo qualche secondo aggiungiamo la pasta scolata (non buttate via l’acqua di cottura) e mescoliamo per un minuto circa, l’amido rilasciato dalla pasta insieme alla sua acqua ci aiuterà a creare la cremina.

  6. Ora spegniamo la fiamma ed aggiungiamo il pecorino spadellando bene, l’acqua in padella insieme al pecorino creerà la famosa crema.

  7. Aggiungiamo abbondante pepe nero (per chi lo gradisce) e corriamo a servire in tavola!

  8. Per altre ricette di primi saporiti clicca qui sotto:

    Pasta alla carbonara

    Pasta in salsa veneta

    Carbonara di zucchine

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.