Crea sito

Gnocchi di ricotta ai funghi ricetta cremosa


Gli gnocchi di ricotta sono un piatto che adoro, li preparo spesso quando rientro all’ultimo minuto e non voglio preparare la solita pasta, sono estremamente saporiti e facili da fare, questa volta li ho preparati anche per la mia bimba di due anni che, dopo averne mangiato una quantità imprecisata da crudi, si è mangiato un bel piatto e poi, non contenta, ha voluto anche un po’ dei miei 🙂 Queste si che son soddisfazioni 😀
Vi invito dunque a prepararli se ve ne capita l’occasione, i bimbi (e non solo) ne andranno matti, potrete condirli con una salsa di pomodoro, burro e parmigiano o con quello che preferite, saranno sempre saporitissimi!

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

gnocchi di ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi di ricotta

  • 200 gRicotta
  • 2 cucchiaiFarina 00 (abbondanti)
  • 70 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale

Per la salsa ai funghi

  • 1 bustinaFunghi secchi
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 20 gBurro
  • Mezzo cucchiaioCipolla (grattugiata)
  • q.b.Latte
  • q.b.sale

Preparazione degli gnocchi di ricotta

  1. gnocchi di ricotta

    Iniziamo a preparare i nostri gnocchi di ricotta inserendo nel boccale del mixer la farina, la ricotta, il parmigiano, una spolverata di noce moscata ed un pizzico di sale. Azionate il mixer fino ad ottenere una palla omogenea, se non dovesse riuscirvi aggiungete un po’ di parmigiano e farina (dipende molto da quanto è acquosa la ricotta).

  2. Trasferite il composto sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavoratelo qualche istante, poi dividetelo in 3 parti ed iniziate a stenderle dandogli la forma tubolare. Con l’aiuto di un coltello tagliate la pasta in tocchetti larghi circa 1 centimetro, io poi li ho passati sui rebbi di una forchetta per dargli la classica rigatura degli gnocchi, ma non è assolutamente un passaggio indispensabile ed infine fateli riposare su di un vassoio leggermente infarinato, coperti con un canovaccio.

  3. Nel frattempo prepariamo la nostra salsa ai funghi: in una padella mettiamo a scaldare burro, olio e cipolla, appena inizia a sfrigolare aggiungiamo i funghi secchi precedentemente messi in ammollo (circa 10 min prima) e strizzati, li tagliamo grossolanamente e li gettiamo in padella su fuoco vivace mescolando di continuo. Dopo qualche minuti i funghi saranno cotti, possiamo aggiungere il latte e mescolare finchè non si sarà rappreso creando una cremina.

  4. gnocchi di ricotta

    Gettiamo i nostri gnocchi in acqua bollente salata, lasciamoli cuocere non più di un paio di minuti, appena vengono a galla li scoliamo e li versiamo nella padella della salsa ai funghi, mantechiamo velocemente con un altro po’ di parmigiano grattugiato ed ecco pronto un primo piatto da leccarsi i baffi!

Un consiglio in più

*Potete preparare gli gnocchi di ricotta in anticipo e congelarli su di un vassoio in modo da averne una scorta;

*Potete aromatizzare i vostri gnocchi di ricotta con l’aggiunta di rosmarino, basilico o altra erba aromatica che gradite;

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.