Crea sito

Gnocchi di ricotta alla sorrentina ricetta filante

Gli gnocchi di ricotta alla sorrentina sono un primo piatto sostanzioso, saporito e facile da realizzare, perfetti per chi (come me) ama tutto ciò che fila ed anche per chi osserva un regime alimentare vegetariano. Gli gnocchi di ricotta sono un’alternativa ai famosissimi gnocchi di patate, se non avete voglia di bollirle, se volete far prima ed avete della ricotta nel frigorifero, provateli e ve ne innamorerete!

Ora seguitemi ai fornelli e prepariamo insieme gli gnocchi di ricotta alla sorrentina!

gnocchi di ricotta alla sorrentina

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 200 gr ricotta
  • 2 cucchiai di farina 0
  • 70 gr parmigiano reggiano grattugiato
  • poca noce moscata
  • q.b. sale
  • salsa di pomodoro
  • 250 gr mozzarella
  • parmigiano grattugiato q.b. per condire

gnocchi di ricotta alla sorrentina

Iniziamo a preparare i nostri gnocchi di ricotta mescolando quest’ultima con la farina, il formaggio grattugiato, la noce moscata ed il sale. Questa è un’operazione che in genere faccio nel robot, in questo modo impiego un paio di minuti al massimo, ma se volete potete anche farli a mano, in una coppa, vi consiglio in ogni caso di aggiungere la farina poca alla volta perchè il grado di assorbimento può variare in base alla ricotta utilizzata.

Impastate fino ad ottenere un panetto morbido ma lavorabile, non appiccicoso, poi dividetelo in panetti e lavoratelo creando dei salsicciotti che taglierete a pezzettini grandi circa quanto una nocciola e che saranno i vostri gnocchi.

A parte, se non l’abbiamo pronto, prepariamo del buon sugo di pomodoro con olio e cipolla, regoliamo di sale e mettiamo da parte.

Prendiamo una pirofila da forno, la sporchiamo con un po’ di sugo, poi tuffiamo gli gnocchi di ricotta in acqua bollente salata ed appena vengono a galla li scoliamo, li condiamo con un po’ di sugo e li mettiamo nella pirofila. Tagliamo la mozzarella a cubetti e ricopriamo i nostri gnocchi, ancora una generosa cucchiaiata di sugo e poi parmigiano grattugiato a volontà, inforniamo a 180° per circa 15 minuti, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella e creare una crosticina dorata e serviamo subito i nostri gnocchi di ricotta alla sorrentina.

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete iscrivervi al mio canale Youtube cliccando qui.

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

2 Risposte a “Gnocchi di ricotta alla sorrentina ricetta filante”

  1. Bongiorno, ma si fa bollire o gnochi prima quand si mette nel formo , dopo come divetamo ? troppo mole … non rimastono duri e possibile . cOME DEVO FARE PER TENERLI DURI , grazie e scusatemi per i sbagli ma sono belga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.