La focaccia di patate filanti è uno di quei piatti salva-cena, comodo da preparare in anticipo e da cuocere solo al rientro a casa. Confesso che spesso e volentieri ricorro a questo tipo di ricetta perché accontenta tutti, mi permette di organizzarmi al meglio ed è incredibilmente saporita, potendo variare di volta in volta il ripieno in base ai gusti ed a quello che il frigo propone 😀

focaccia di patate filanti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4/6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • latte 600 ml
  • Acqua 500 ml
  • buste preparato per purè 2
  • Sale q.b.
  • Burro 30 g
  • parmigiano grattugiato 3 cucchiai
  • Pangrattato q.b.
  • olio 1 cucchiaio

Per il ripieno

  • Prosciutto cotto 100
  • Scamorza (provola) (o altro formaggio di vs gradimento) 150

Preparazione

  1. focaccia di patate filanti

    Iniziamo a preparare la nostra focaccia di patate filanti partendo dall’impasto: in una casseruola mettiamo a scaldare latte, acqua e sale.

    Appena giungono a bollore spegniamo la fiamma, aggiungiamo le due buste di preparato per purè e mescoliamo velocemente fino a che non avremo ottenuto un composto ben sostenuto. Aggiungiamo metà del burro ed il parmigiano, mescoliamo ancora e mettiamo da parte.

    Dedichiamoci ora all’assemblaggio: affettiamo il formaggio scelto (io ho optato per una scamorza) , poi ungiamo una teglia di circa 26 cm di diametro e la cospargiamo con del pangrattato.

    Prendiamo circa metà del composto, lo schiacciamo delicatamente tra le mani ed iniziamo a formare la base della nostra focaccia. Per stendere l’impasto sarà sufficiente aiutarci con le dita delle mani, avendo cura sempre di creare un bordino alto circa 2 cm che servirà a contenere la farcitura.

    Sulla base così ottenuta disponiamo metà del prosciutto cotto, ricopriamo con le fette di formaggio e poi copriamo il tutto con la restante parte di prosciutto.

    Ora prendiamo l’impasto rimanente e, come per la base, creiamo la copertura della nostra focaccia di patate filanti, facendo attenzione a sigillare bene i bordi.

    Livelliamo la superficie con la mano leggermente unta d’olio, cospargiamo di pangrattato (poco) ed il burro restante tagliato a dadini ed inforniamo a 200° in forno statico per circa 25 minuti o comunque finchè la superficie non sarà ben dorata.

  2. focaccia di patate filanti

Un consiglio in più

  • Potete variare la farcitura in base ai vostri gusti ed alle vostre necessità, ottime sono le verdure con i formaggi o anche un ripieno di cipolle stufate;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.