Le ciambelline di patate filanti sono un fingerfood sfizioso ed originale, perfette per ogni occasione, feste, buffet o per tutte le volte in cui vogliamo portare in tavola qualcosa di saporito e diverso dal solito.

Per realizzare queste ciambelline di patate filanti basteranno pochi ingredienti e potremo anche prepararle prima, lasciarle a riposare in frigo nell’attesa di cuocerle e così al nostro rientro a casa avremo la cena già pronta in una manciata di minuti!

Ora seguitemi ai fornelli e prepariamo insieme le ciambelline di patate filanti!

ciambelline di patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 2
  • Burro 10 g
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • Sale fino q.b.
  • Scamorza (provola) (o altro formaggio tipo fontina) 50 g

Preparazione

  1. ciambelline di patate

    Per preparare le nostre ciambelline di patate filanti iniziamo prendendo due patate, le bolliamo in abbondante acqua salata e poi le schiacciamo con lo schiacciapatate fino a ridurle in purea.

    Aggiungiamo il burro ed il parmigiano grattugiato, mescoliamo fino ad ottenere un composto lavorabile e non appiccicoso e regoliamo di sale.

    Prendiamo una piccola porzione di impasto, la arrotoliamo tra le mani formando un cordoncino e lo adagiamo nello stampo da ciambelline schiacciando un po’.

    Al centro dell’impasto mettiamo un po’ di formaggio a dadini, ricopriamo con un altro po’ di impasto e sigilliamo bene.

    Inforniamo a 180° in forno statico per circa 15 minuti o comunque finchè non saranno ben dorate, poi lasciamo raffreddare e le togliamo delicatamente dallo stampo.

Un consiglio in più

  • Possiamo preparare le ciambelline in anticipo e lasciarle riposare nel frigo ben coperte con pellicola, al nostro rientro a casa dovremo solo infornarle!
  • Se non avete in casa delle patate, potete utilizzare il preparato per purè, usate le dosi indicate sulla busta diminuendo i liquidi di circa il 20%, otterrete un composto lavorabile facilmente: se troppo duro aggiungete poco latte, se al contrario troppo morbido aggiungete un po’ di pangrattato.
  • Variate la farcitura in base ai vostri gusti, potete aggiungere prosciutto cotto, funghi o pomodorini, in qualunque modo le vostre ciambelline saranno squisite!

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.