Crea sito

Canestrelli – ricetta facile si sciolgono in bocca

I canestrelli sono dei biscottini al burro estremamente buoni, famosi per la loro friabilità inconfondibile, si sciolgono al primo morso, insomma sono decisamente da provare. I canestrelli sono una ricetta ligure, perfetti per accompagnare ogni momento dolce della giornata, sia a colazione che a merenda, provate a realizzare questa ricetta davvero velocissima, se mai dovessero avanzare (cosa alquanto improbabile) potete conservarli tranquillamente in un contenitore di latta per qualche giorno.

Se vuoi ricevere gratuitamente le mie ricette e raccolte, iscriviti cliccando QUI

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni 30 pezzi circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina 0
  • 100 gAmido di mais (maizena)
  • 150 gBurro (freddo)
  • 2Tuorli (sodi)
  • 75 gZucchero a velo (più un altro po’ per decorare)
  • goccearoma vaniglia
  • q.b.buccia di limone (non trattato)

Preparazione

  1. Per prima cosa bolliamo le uova per circa 7 minuti e poi preleviamo i tuorli sodi, li passiamo (io con lo spremiaglio) e li mettiamo da parte. Nel boccale del robot o della planetaria, mescoliamo le due farine, aggiungiamo lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, il burro a tocchetti (mi raccomando freddissimo), l’aroma vaniglia ed i tuorli passati, iniziamo ad impastare fino ad ottenere un composto morbido e molto chiaro. Lo compattiamo bene con le mani , lo avvolgiamo in pellicola alimentare e lo mettiamo a riposare per circa un’ora in frigorifero.

  2. Trascorso il riposo prendiamo la nostra pasta frolla, la stendiamo tra due fogli di carta forno all’altezza di circa 1 cm e poi con l’aiuto di una formina a fiore iniziamo a ricavare i nostri canestrelli. Li disponiamo su di una leccarda ricoperta da carta forno e con l’aiuto di un attrezzo cavo realizziamo anche i fori centrali (io ho utilizzato una bocchetta della siringa per dolci).

  3. Cuociamo in forno statico a 170° per circa 15 minuti, fate bene attenzione perchè i canestrelli non devono assolutamente scurire, sfornateli quando sono ancora chiarissimi e lasciateli raffreddare senza toccarli.

  4. Quando saranno freddi spolverizzateli con abbondante zucchero a velo ed ecco pronti i vostri canestrelli per essere gustati in tutta la loro bontà.

    Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui e sul mio nuovo canale Youtube che trovate cliccando qui.

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

2 Risposte a “Canestrelli – ricetta facile si sciolgono in bocca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.