Crea sito

Calzoni fritti senza lievitazione

I calzoni fritti senza lievitazione sono facilissimi e buonissimi, li ho preparati ieri sera, avevo voglia di qualcosa di sfizioso ma il lievito in casa era finito e dato che nei supermercati è diventato introvabile, ho provato ad utilizzare il lievito istantaneo e devo dire che il risultato è stato eccellente!
Per preparare i calzoni fritti senza lievitazione avrete bisogno di 30 minuti al massimo e saranno subito pronti da portare in tavola, ora seguitemi in cucina e prepariamoli insieme!


Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

calzoni fritti senza lievitazione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 10 calzoni fritti senza lievitazione

Per l’impasto

  • 500 gFarina 0
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 210 mlLatte
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 1.5 lOlio di semi

Per il ripieno

  • 250 gMozzarella
  • 100 gMortadella

Preparazione dei calzoni fritti senza lievitazione

  1. Iniziamo a preparare il nostro impasto miscelando bene la farina ed il lievito, impastiamo ed aggiungiamo il latte poco alla volta, infine l’olio ed il sale.

  2. Se avete la planetaria potete impastare comodamente, se non l’avete potete impastare tranquillamente a mano, servirà solo qualche minuto in più.

  3. Appena formato l’impasto lo portiamo sul piano di lavoro infarinato e lo dividiamo in 10 palline.

  4. calzoni fritti senza lievitazione

    Stendiamo ogni pallina, poi al centro mettiamo la mozzarella tritata (mi raccomando ben scolata) ed una fetta di mortadella.

  5. Richiudiamo i calzoni facendo attenzione a sigillare bene i bordi, per essere certa che non si aprano io li chiudo con i rebbi di una forchetta.

  6. Mettiamo a scaldare l’olio in una padella larga e capiente, fate sempre la prova stecchino per capire quando l’olio ha raggiunto la temperatura ideale (lo dovete immergere, se frigge l’olio è pronto).

  7. Tuffiamo i calzoni nell’olio e friggiamoli circa 2 minuti per lato, rigirandoli con cura, poi li posiamo su della carta assorbente per asciugarli bene.

  8. Ora i nostri calzoni sono pronti per essere portati in tavola, buon appetito!

  9. Per altre ricette di calzoni clicca qui sotto:

    Calzoni senza lievito in padella

    Calzone prosciutto cotto ed olive

Un consiglio in più

* La mozzarella deve essere tritata ed asciutta altrimenti i calzoni si bagnano e tendono ad aprirsi facilmente, se potete utilizzate la scamorza o la mozzarella per pizza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.