Cannolicchi alla Piastra – Capelonghe

cannolicchi alla Piastra – Capelonghe

I cannolicchi , dalle mie parti comunemente detti Capelonghe , sono dei molluschi bivalve dalla forma allungata che vivono infossati nei terreni sabbiosi e come per le vongole necessitano di uno spurgo prima di essere consumati. Preparati preferibilmente alla piastra sono un antipasto molto rinomato nella laguna veneta. 

cannolicchi alla Piastra - Capelonghe
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10+ tempo per lo spurgo 2 ore
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Cannolicchi 500 g
  • Limone 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. cannolicchi alla Piastra - Capelonghe

    Far spurgare i cannolicchi preferibilmente dritti in acqua fredda e salata per alcune ore

    Scolare e controllare che le valve non siano rotte e sciacqaure sotto acqua corrente
    Scaldare bene la griglia e disporre i cannolicchi senza farli cucinare troppo altrimenti diventano duri e gommosi.
    Miscelare l’olio extravergine di oliva con il succo di limone , il sale ed il pepe nero e condire i cannolicchi prima di servire .

Precedente Torta di Pere e Cacao Successivo Baccalà mantecato alla veneta

Lascia un commento