Barboni in brodo di vino, Ricetta Triglie in padella, Ricetta pesce

 

I Barboni in brodo di vino sono semplici da preparare e non richiedono neppure doti particolari nella pulizia del pesce . E’ sufficiente tagliare testa e coda ed eliminare le pinne laterali. Per chi ama il pesce, i barboni hanno un sapore molto simile a quello delle triglie, sono poco conosciuti, ma permettono di contenere i costi della spesa.   E’ un’ottima alternativa alle triglie e vi consiglio di portare sulla vostra tavola questi pesci con i quali si possono ottenere ottimi piatti dal sapore delicato.

Puoi seguirmi NELLA PAGINA FACEBOOK e trovi Claretta ( sotto il nome di RosaZafferano) come modella ( una vera novità) anche qui su INSTAGRAM

Barboni al brodo di vino, Ricetta Triglie, Triglie impanate in padella

 

Grado di difficoltà: facile
Tempo di esecuzione: 20′
Ingredienti per due persone:

barboni: 300 gr  /  farina: q.b.  /  cipolla: 1 scalogno  /  brodo: q.b.  /  vino: 1 bicchiere  /  sale: q.b.

Preparazione dei Barboni jn brodo di vino:

Tagliate la testa e la coda del pesce. Rimuovete delicatamente le pinne laterali e disponete della farina su un piatto. Qui arrotolate i Barboni nella farina e metteteli per ora in parte.

Affettate finemente la cipolla e mettetela in una padella. Versate l’olio (tipo evo) e preparate un soffritto a fuoco moderato per non bruciare la cipolla.

Barboni al brodo di vino, Barboni simili alle Triglie 24.1

Alzate ora leggermente la fiamma e mettete il pesce nel tegame,  scottateli su entrambe i lati senza eccedere. Una volta completata questa operazione mettete il vino lasciandolo evaporare 1 minuto. Durante  questa operazione rigirate il pesce, aggiungete il brodo, regolate di sale e abbassate la fiamma. Continuate la cottura per altri 5 minuti coprendo la pentola e rigirando il pesce per un paio di volte.

La cottura non supera i 10 minuti. Ricordatevi che il pesce di queste dimensioni non richiede tempi di cotture elevate.

Barboni in brodo

Il piatto è pronto da servire con il suo brodo o accompagnato da verdure cotte di stagione. Per sapere quali lo sono potete verificare nella comoda lista che trovate qui: http://www.ricettecucina.info/verduredistagione.htm

Nota

Le illustrazioni di Claretta RosaZafferano sono ora protagoniste di bellissime T-shirts, Se ti piace l’idea di indossarne una le trovi QUI. Troverai anche tazze ed altro ancora, non è fantastico? Ricordati di mettere il mio shop tra i tuoi preferiti, godrai degli sconti attivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.