Spiedini di gamberi e calamari gratinati: ricetta speciale

Se cercate un secondo di pesce sfizioso gli spiedini di gamberi e calamari gratinati sono la ricetta che fa per voi.
Perfetti per ogni occasione e in ogni stagione, dal menù giornaliero alle occasioni più importanti, anche per la cena di Natale.
Si fanno velocemente e sono buonissimi.
Andiamo a prepararli.
Potrebbero piacervi anche il baccalà alla marinara e i gamberoni al vino bianco
Tra i primi di pesce provate le linguine all’astice

spiedini di gamberi e calamari
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2calamari piccoli
  • 12gamberi
  • 3 cucchiaidi pan grattato
  • 1limone
  • fogliedi prezzemolo q. b. ( a seconda del vostro gusto)
  • q.b.di olio extravergine d’oliva
  • 4spiedini di legno

Come pulire e preparare gamberi e calamari

La prima cosa da fare per realizzare questi spiedini è pulire i gamberi e i calamari. Se potete fatevi pulire i calamari e sgusciare i gamberi dal vostro pescivendolo di fiducia. In caso contrario fate così:

  1. Gamberi:

    pulite i gamberi sciacquandoli sotto l’acqua corrente, eliminate la testa, il carapace (la corazza), la coda e togliete il filetto intestinale.

  2. Calamari:

    pulite i calamari staccando prima di tutto la testa dalla quale toglierete la sacca di inchiostro e gli occhi; poi apriteli a metà, eliminate la penna di cartilagine, che è un ossicino trasparente che si trova sul dorso, e sciacquateli sotto l’acqua corrente.

    Tamponateli, infine, con della carta assorbente per togliere l’eccesso d’acqua.

    Tagliateli a listarelle dello spessore di due dita in modo da metterli a fisarmonica nello spiedino.

Marinatura

  1. Una volta puliti gamberi e calamari, disponeteli in una pirofila e conditeli con olio, sale, succo di limone, prezzemolo tritato e pan grattato. Mescolate e fateli marinare per mezz’ora (anche 20 minuti se avete poco tempo).

Preparazione e cottura degli spiedini

  1. passo passo spiedini gamberi e calamari

    Trascorso il tempo necessario alla marinatura formate gli spiedini: io ho messo prima il calamaro a fisarmonica e ho continuato alternando con due gamberi fino alla fine.

  2. spiedini gamberi e calamari

    Disponete gli spiedini in una pirofila, condite con un altro giro d’olio e, se serve, ancora pan grattato e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per 30 minuti.

  3. spiedini gamberi e calamari

    Gli spiedini di gamberi e calamari gratinati sono pronti.

    Buon appetito!

  4. spiedini di gamberi e calamari

Consigli

Potete preparare gli spiedini con un pò di anticipo, ad esempio la mattina e poi li infornate direttamente per cena. Sono ottimi per la cena della vigilia di Natale.

Potrebbe piacerti anche il baccalà alla marinara

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Spiedini di gamberi e calamari gratinati: ricetta speciale”

  1. E’ uno di quei piatti che non mi stancherei mai di mangiare. Ma poi penso che non mi fa bene e allora lo mangio ogni tanto. Comunque è uno spettacolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.