Zucchine ripiene con riso ai funghi

Le zucchine ripiene in questo caso con un buon risotto ai funghi porcini secchi son un buonissimo piatto unico ma si possono servire anche come secondo.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti

20 g funghi porcini secchi
4 zucchine tonde
Mezza cipolla rossa di Tropea
1 noce burro
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
100 ml acqua dei funghi (filtrata)
500 ml brodo vegetale
1 ciuffo prezzemolo tritato
50 g parmigiano grattugiato
2 pizzichi sale
2 pizzichi pepe

Strumenti

1 Ciotola
1 Pentola
1 Tagliere
1 Casseruola
1 Colino

Qui

Passaggi

Mettere i funghi in ammollo in acqua calda per almeno 30 minuti e preparare il brodo vegetale in anticipo.

Togliere la calotta alle zucchine e non gettare.

Svuotare ogni zucchina con lo scavino delicatamente senza affondare troppo.

Sbollentare le zucchine per 5 minuti.

Quando sono pronte tenere a testa in giù per fare perdere tutta l’acqua.

Fare rosolare la cipolla tritata con olio e burro.

Unire i funghi scolati e tritati grossolanamente al coltello e metà del prezzemolo tritato, sale e pepe.

Aggiungere il riso e lasciare rosolare.

Versare l’acqua filtrata dei funghi e il brodo a coprire.

Portare a cottura avendo cura di aggiungere il brodo ogni volta che viene assorbito dal riso.

Appena il riso è cotto riempire le zucchine e cospargere con il parmigiano grattugiato, dopodiché sistemare nella teglia con poco olio.

Infornare in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Togliere dal forno e attendere qualche minuto prima di servire.

Conservazione

Si conservano in frigorifero in un contenitore coperto da pellicola per max 2 giorni.

Seguimi sui Social

Facebook

Twitter

Pinterest

Instagram

YouTube

Se ti è piaciuta la ricetta vota con le stelle e grazie della visita.

Questo blog contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.