Gnocchi al pesto di cime di rapa, acciughe e pinoli

Premetto che per questa ricetta ho utilizzato degli gnocchi già pronti, ma se desiderate realizzarli in casa trovate la ricetta qui, detto questo li ho conditi con il pesto di cime di rapa, acciughe e pinoli e sinceramente sono davvero gustosissimi da provare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura

Ingredienti

Questo blog contiene link sponsorizzati di affiliazione.
Potrebbe interessare queste ricette:
Orecchiette con spinaci e pomodorini
Caserecce alla crema di peperoni e zucchine
  • 500 ggnocchi di patate
  • 430 gcime di rapa
  • 15 gpinoli
  • 50 gGrana Padano DOP
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2peperoncino fresco
  • 100 mlolio extravergine d’oliva
  • 3 filettiacciughe sott’olio
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Frullatore a immersione
  • Pentola dai bordi alti
  • Padella – antiaderente piccola

Preparazione

  1. 1) Lavare accuratamente le cime di rapa, togliere i gambi e le foglie più grandi.

  2. 2) Fare bollire per 5 minuti.

  3. 3) Appena sono pronte scolare e ammollare in acqua fredda con qualche cubetto di ghiaccio (serve per conservare il colore verde brillante).

  4. 4) Tostare per pochi minuti i pinoli.

  5. 5) Sistemare le cime di rapa ben scolate e strizzate nel bicchiere del frullatore, i pinoli, il peperoncino, il grana grattugiato, l’aglio, i filetti di acciuga, un pizzico di sale e infine l’olio, frullare il tutto e il pesto è pronto.

  6. 6) Cuocere gli gnocchi (io gli ho bolliti nell’acqua dove ho cotto le rape) e appena affiorano in superficie scolare e condire con il pesto.

Conservazione

Si consiglia di consumare appena pronto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.