Pesto di cime di rapa

Il pesto di cime di rapa è un ottimo condimento per primi piatti, semplice e veloce da realizzare, per renderlo ancora più gustoso ho aggiunto le acciughe e i pinoli.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaBollitura

Ingredienti

Questo blog contiene link sponsorizzati di affiliazione.
Potrebbe interessare queste ricette:
Crema di avocado e noci
Crema di pistacchi e basilico
  • 430 gcime di rapa
  • 15 gpinoli
  • 50 gGrana Padano DOP
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2peperoncino piccante
  • 100 mlolio extravergine d’oliva
  • 3 filettiacciughe sott’olio

Strumenti

  • Pentola (capiente) dai bordi alti
  • Frullatore a immersione
  • Padella

Preparazione

  1. 1) Lavare accuratamente le cime di rapa, togliere i gambi e le foglie più grandi.

  2. 2) Fare bollire per 5 minuti.

  3. 3) Appena sono pronte, scolare e ammollare in acqua con qualche cubetto di ghiaccio (questa operazione serve solo a conservare il colore verde brillante).

  4. 4) Tostare per pochi minuti i pinoli in padella.

  5. 5) Sistemare le cime di rapa ben scolate e strizzate nel bicchiere del frullatore, proseguire con i pinoli, il peperoncino, il grana grattugiato, l’aglio, i filetti di acciuga, un pizzico di sale e infine l’olio, frullare il tutto e il pesto è pronto per essere utilizzato.

Conservazione

Si conserva in un contenitore ermetico di vetro per 3-4 giorni in frigorifero, oppure congelare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.