Liquore di Bougainvillea

Oggi ricetta semplice del liquore di Bougainvillea! Per questa ricetta ci serviranno pochi ingredienti, l’unica aggiunzione ai petali di Bougainvillea è la vanillina e un pizzico di anice stellato, per rendere più armonioso il sapore.
Il colore viene tutto dato dai petali o brattee, che gli conferiscono, un colore leggermente fucsia, l’importante è utilizzare i bougainvillea freschi, di massimo 2 ore dal raccolto. Prendete per la ricetta solamente i petali colorati e non il resto della pianta, nemmeno i piccoli fiorellini all’interno. Solitamente questi petali non vengono consumati direttamente, perché la consumazione diretta potrebbe avere un effetto lassativo, quindi meglio utilizzarli per liquori o infusi. Se volete rendere il liquore di diverso colore, basta sostituire i petali con altri colori. Se vi interessa acquistare questa pianta bellissima, cliccate qui!
Ha un sapore molto particolare e floreale, molto preferibile se consumato fresco di frigo e servito nei fine pasti. Se lo desiderate meno dolce, scendete di 20 g lo zucchero.
Come vi dico sempre nelle mie ricette di liquori, bere sempre con moderazione, dato un super alcolico, mi raccomando! 😉

liquore di Bougainvillea
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 7brattee (la parte colorata della pianta)
  • 250 mlacqua
  • 250 mlalcol puro
  • 120 gzucchero
  • 1 cucchiainovanillina
  • 1 pizzicoanice stellato

Preparazione

  1. Per iniziare questo liquore di Bougainvillea, mettere in un barattolo con chiusura ermetica i petali di Bougainvillea (solo la parte colorata), la vanillina (in alternativa potete utilizzare i baccelli di vaniglia), l’anice stellato e l’alcool 95/96°. Lasciamoli macerare per 15 giorni, in un luogo al buio e fresco, agitando due volte alla settimana il barattolo.

    Successivamente, fate uno sciroppo, in un pentolino, mettete acqua e zucchero, portate ad ebollizione e togliete subito dal fuoco, non appena lo zucchero sarà sciolto. Fate freddare completamente. 

    Unite l’alcool (precedentemente filtrato) e lo sciroppo, mescolate bene e rifiltrate.

    Imbottigliate e fate riposare 20 giorni circa, prima di servirlo.

Conservazione

Si può conservare per 3 anni.

Note

Se il liquore di Bougainvillea ti è piaciuto, iscriviti al canale Youtube, così potrai vedere per primo i nuovi video:
https://www.youtube.com/channel/UCOMUqrMnsqa52r6xO9jW_5A?sub_confirmation=1

Canale Instagram: 
https://www.instagram.com/mentaecannella/

Visita le altre mie ricette sul sito internet:
https://blog.giallozafferano.it/mentaecannella/

Se questa ricetta ti è piaciuta, non perderti la mia pagina Facebook:
https://www.facebook.com/mentaecannella/

Oppure seguimi su Twitter:
https://twitter.com/MentaCannella

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.