Crea sito

Liquore al pino mugo

Oggi andiamo a preparare insieme, il liquore al pino mugo.
Un liquore molto aromatico e dagli odori, che ricordano gli alberi di pino. Per la ricetta ci serviranno, però le piccole pigne di mugo. La raccolta delle pigne ancora verdi, ben chiuse e leggermente rosa si effettua nella tarda primavera: da maggio a giugno.
Noi questa ricetta, del nord Italia, l’abbiamo provata, due anni fa, ricettina passata, da un nostro amico del Trentino. Oramai ci siamo innamorati di questo liquore, anche mettendo delle piccole pigne all’interno delle bottiglie, per dare un tocco in più, quando lo versiamo agli amici.
Solitamente questo liquore al pino mugo, lo serviamo fresco e mai a temperamento, perché ne esalta il sapore e rinfresca moltissimo.
La ricetta è molto semplice da preparare, basta solo un pó di pasienza e utilizzare lo zucchero di canna, che aumenta, del liquore, l’intensità del suo colore ambrato.
Consumatelo sempre con moderazione, dato un super alcolico! 😏🥃😉

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 20Pigne di mugo
  • 500 mlalcol puro
  • 150 gzucchero di canna
  • 200 mlacqua
  • 1 pizzicocannella in polvere (Facoltativo )
  • 1 pizzicovanillina (Facoltativo )

Preparazione liquore al pino mugo

  1. Per iniziare questo liquore molto profumato, al pino mugo, porre tutti gli ingredienti in un vaso di vetro con chiusura ermetica: pigne, zucchero, acqua, spezie e alcool.

    Lasciare macerare il tutto per 30/40 giorni.

    Esporre al sole per avere un liquore dall’aroma più dolce o mettere al buio, per ottenere, un gusto più amaro.

    Agitare spesso, per conferire colore.

    Infine, filtrare il liquore ed imbottigliare. A scelta porre alcune pigne al suo interno, senza esagerare. Si può consumare, dopo un mese di riposo.

Conservazione

Si può conservare per 5 anni.

Note

Se il liquore di pino mugo ti è piaciuto, iscriviti al canale Youtube, così potrai vedere per primo i nuovi video:

https://www.youtube.com/channel/UCOMUqrMnsqa52r6xO9jW_5A?sub_confirmation=1

Canale Instagram: 

https://www.instagram.com/mentaecannella/

Visita le altre mie ricette sul sito internet:

https://blog.giallozafferano.it/mentaecannella/

Se questa ricetta ti è piaciuta, non perderti la mia pagina Facebook:

https://www.facebook.com/mentaecannella/

Oppure seguimi su Twitter:

https://twitter.com/MentaCannella

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.