Amaro del Gargano

Oggi andiamo a preparare la ricetta Amaro del Gargano! Un particolare liquore, che abbiamo assaggiato due anni fa in Puglia.
Questa ricetta l’abbiamo avuta, da una signora del posto, che squisitamente ci ha dato la dosi esatte. L’unico consiglio in più è stato, di eventualmente aumentare o diminuire un pizzico lo zucchero, dipende dal proprio gusto.
L’unione della scorza di arancia e limone fa risultare questo amaro, molto gustoso, ma tutto sta alle foglie di ulivo, che conferisce quell’odore tipico di questo liquore. Noi lo serviamo sempre a temperatura ambiente in inverno, durante le freddi notti, accompagnando dei biscotti. Per la raccolta delle foglie, scegliamo sempre la prima estate, infatti in quel periodo lo prepariamo, per poi gustarlo nei mesi meno miti.
Come diciamo sempre nelle nostre ricette di liquori fatti in casa, consumate con moderazione, dato un super alcolico. 😉🍋🍊🌿

  • CucinaItaliana

Ingredienti amaro del Gargano

  • 500 mlacqua
  • 500 mlalcol puro
  • 200 gzucchero
  • 80 foglieUlivo verdi (Circa…)
  • 2scorze d’arancia (del Gargano)
  • 2scorza di limone (del Gargano )

Preparazione amaro del Gargano

  1. Per iniziare questo amaro, lavate ed asciugate le foglie di ulivo, rigorosamente del Gargano e belle verdi. Mettetele in un vaso con chiusa ermeticamente di vetro, versatevi l’alcool, la scorza di due limoni, la scorza di due arance e lasciate a macerare per tre giorni ma non dimenticate di agitarlo giornalmente.

    Successivamente preparate uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero, riscaldatelo e non appena bolle spegnete, lasciate raffreddare ed aggiungetevi l’alcool aromatizzato in precedenza filtrato. Imbottigliate e dopo 15 giorni sarà pronto per essere servito. Se non volete residui, filtrate due o tre volte.

Conservazione

Si può conservare per 3 anni.

Note

Se la ricetta Amaro del Gargano ti è piaciuta, iscriviti al canale Youtube, così potrai vedere per primo i nuovi video:

https://www.youtube.com/channel/UCOMUqrMnsqa52r6xO9jW_5A?sub_confirmation=1

Canale Instagram:

https://www.instagram.com/mentaecannella/

Visita le altre mie ricette sul sito internet:

https://blog.giallozafferano.it/mentaecannella/

Se questa ricetta ti è piaciuta, non perderti la mia pagina Facebook:

https://www.facebook.com/mentaecannella/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.