Crea sito

Crostata di ricotta agli agrumi con frolla all’olio profumatissima

crostata di ricotta

E con l’arrivo delle prime arance la voglia di preparare una bella crostata dal profumo irresistibile è stata troppo forte… Una base di frolla all’olio, una delicatissima crema di ricotta agli agrumi, profumata e semplicemente golosissima. Che ne dite di preparala insieme? Ecco gli ingredienti:

crostata ricotta agrumi
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10-12 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 350 gFarina 00
  • 2Uova
  • 100 gZucchero
  • 90 gOlio di semi
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • q.b.Ceci secchi (per la cottura in bianco)

Per il ripieno

  • 500 gRicotta vaccina (fresca da banco e ben asciutta)
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 2Uova
  • 1Arance
  • 1Limoni
  • Aroma all’arancia (mezza fialetta)
  • Aroma al limone (mezza fialetta)
  • q.b.Mandorle in scaglie (Per la decorazione )

Preparazione

Preparazione frolla

  1. Stampo 26-28 cm
    Pesate tutti gli ingredienti che vi servono per la frolla, così da averli tutti sotto mano. Prendete una ciotola capiente e rompete le uova (medie intere) all’interno.

  2. Aggiungete lo zucchero e l’olio di semi (io utilizzo l’olio di semi di mais, evito l’olio d’oliva che darebbe alla crostata un sapore troppo forte, a meno che non abbiate un olio leggero e delicato).

  3. Mescolate subito con una forchetta tutti gli ingredienti tra loro. Ora versate a pioggia la farina 00 e continuate a mescolare. Poi incorporate un cucchiaino di lievito per dolci e lavorate con le mani fin quando gli ingredienti secchi avranno assorbito quelli liquidi.

  4. A questo punto rovesciate tutto il composto su una spianatoia e impastate velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. La frolla all’olio è pronta per essere usata.

  5. Prendete una teglia per crostate (diametro 26-28 cm), rivestitela con un foglio di carta forno e sopra stendete la frolla facendola aderire bene anche sui bordi. Lasciatene da parte un terzo per realizzare le strisce decorative.

  6. Stendete sulla frolla un foglio di carta forno e sopra sistemate i ceci o fagioli secchi per la cottura in bianco. Solitamente quando farcisco le crostate con creme delicate come quella di ricotta preferisco cuocere la base a parte per circa 10 minuti.

  7. La cottura in bianco mi permette in questo caso di rendere la frolla più “impermeabile”, passaggio importante visto che la ricotta tende a rilasciare il siero di conservazione, con il rischio che la base non sia cotta bene. Se volete però potete cuocere la crostata tutt’insieme, una volta farcita 😉

  8. Fate cuocere la base per circa 10-12 minuti in forno preriscaldato modalità statica a 180°. Poi togliete la crostata dal forno e lasciate da parte.

Preparazione ripieno

  1. Prendete la ricotta e setacciatela per bene in un colino. Mi raccomando: la ricotta deve essere fresca da banco e ben asciutta, altrimenti durante la cottura rilascia liquidi e la frolla rischia di non cuocersi bene. Potete anche mettere la ricotta a scolare qualche ora prima in un colino e poi setacciarla per eliminare i grumi.

  2. Mettete la ricotta in una ciotola, unite 4-5 cucchiai di zucchero (assaggiate fino a raggiungere la dolcezza che preferite), mezza fiala di aroma all’arancia e di aroma al limone (potete anche non usarli ma daranno alla vostra crostata un profumo e gusto ancora più intensi).

  3. Aggiungete la scorza grattugiata di 1 arancia e di 1 limone, possibilmente biologici, e per finire unite due uova intere. Mescolate per bene con una spatola fino ad ottenere una crema omogenea e liscia, senza grumi.

  4. Riprendete la base della crostata, eliminate i ceci e la carta forno, versate sul fondo la vostra crema di ricotta agli agrumi, decorate la superficie con le strisce di frolla avanzata e sopra aggiungete qualche scaglia di mandorle, spolverate la superficie con un paio di manciate di zucchero.

  5. Rimettete in forno la vostra crostata di ricotta a 160° per altri 20-30 minuti circa (il tempo di cottura varia a seconda del forno, appena la crostata comincia a colorire potete sfornarla).

  6. Una volta pronta togliere dal forno e fate completamente raffreddare prima di togliere dallo stampo. Et voilà, la vostra deliziosa e profumata Crostata di ricotta gli agrumi è pronta… semplicemente irresistibile!!
    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...