Crea sito

Lasagna napoletana, successo garantito!

Ho degli amici napoletani meravigliosi, non solo per la loro inconfondibile solarità ma anche perchè sanno coccolarmi con i loro piatti tipici della terra partenopea da cui provengono e questa LASAGNA NAPOLETANA ne è la conferma.

Dopo averne decantato la golosità, mi hanno fatto assaggiare questo primo piatto così ricco e abbondante di ingredienti ma non sono andata via da casa loro senza un foglio in cui mi sono fatta scrivere per filo e per segno come preparare questa delizia chiamata anche LASAGNA DI CARNEVALE. La domenica dopo era sulla mia tavola e non vedevo l’ora di condividere con voi questa specialità della tradizione napoletana perchè, credetemi, ne vale davvero la pena!

La lasagna napoletana si può preparare anche con un giorno di anticipo, si lascia in frigorifero per essere cotta e gustata il giorno successivo; certo, non è una ricetta veloce e ci vuole un pò di tempo e di pazienza ma, credete a me, sarete ripagati poi dalla sua golosità irresistibile.

Lasagna napoletana

Lasagna Napoletana
  • Preparazione: 90 Minuti
  • Cottura: 4 Ore
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: Teglia 20×30
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la lasagna:

  • lasagne secche 500 g
  • ricotta di pecora 300 g
  • costolette di maiale 250 g
  • cervellatine (sono salsicce sottili) 6
  • cipolla 1
  • vino rosso 1 bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • passata di pomodoro 2 l
  • provola affumicata 350 g
  • uova 3
  • parmigiano (grattugiato) 200 g
  • Sale q.b.
  • basilico 4 foglie

Per le polpettine:

  • carne macinata 250 g
  • uovo 1
  • Pane raffermo 2 fette
  • parmigiano (grattugiato) 2 cucchiai
  • olio di arachidi 1 l
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare questa meravigliosa lasagna napoletana, partiamo dalle polpettine.

    Coprite le fette di pane, messe in una ciotola, con dell’acqua tiepida.

    Nel frattempo, in un’altra terrina, mescolate la carne macinata con l’uovo, il parmigiano e un pizzico di sale e di pepe: lavorate gli ingredienti con le mani, unite poi il pane ammollato e ben strizzato e amalgamate bene il tutto.

    Con le mani inumidite realizzate con l’impasto a base di carne macinata delle polpettine piccoline, di circa 1 cm di diametro e friggetele nell’olio di arachidi bollente un pò alla volta finchè risulteranno dorate in tutti i lati. Con l’aiuto di una schiumarola toglietele dall’olio e posatele su un vassoio con carta da cucina che possa assorbire l’olio in eccesso.

    Ora pensate al sugo: in una pentola capiente, meglio se antiaderente, versate i due cucchiai di olio extravergine di oliva e, dopo alcuni istanti, versate la cipolla precedentemente tritata e fatela imbiondire. Aggiungete le salsiccette e le costine di maiale, mettete il coperchio e fatele rosolare su tutti i lati rigirandole un paio di volte. Unite il vino e fate evaporare.

    Versate nella pentola con le salsiccette e le costine la passata di pomodoro, il basilico e un pò di sale w peoseguite la cottura circa 3 ore, 3 ore e mezza a fiamma alta finchè inizia a sobboliire e abbassando poi il fuoco per il resto del tempo. Dopo due ore, quindi 1 ora prima di finire la cottura, aggiungete le polpettine.

    Nel frattempo, rassodate le uova per 7 minuti e raffreddatele subito in acqua corrente fredda. Sgusciatele e mettetele da parte.

    Prendete ora una pentola capiente e sbollentate le lasagne tenendole al dente in modo che poi, in cottura in forno, restino comunque in forma: fatele asciugare su canovacci puliti disponendole in un solo strato.

    In una terrina, con l’aiuto di una forchetta, mescolate la ricotta con un mestolo di sugo e create una sorta di cremina.

    Tagliate la provola e le uova sode a pezzetti.

    Dal sugo togliete le salsiccette e tagliate anch’esse a rondelle di circa mezzo centimetro.

    Prendete ora una pirofila e mettete sul fondo un cucchiaio di sugo; procedete ora a creare degli strati con le lasagne, il sugo con le polpette, la cremina di ricotta, un pò di uova, un pò di provola, le salsiccette e una manciata di parmigiano; continuate gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.

    Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti.

    Lasciate intiepidire almeno 15 minuti la vostra golosissima lasagna napoletana prima di tagliarla e servirla. Sentirete che bontà!

  2. Lasagna Napoletana

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.