Crea sito

Frustenga, ricetta dolce facile senza burro

Frustenga

Frustenga

Preparazione: 30 minuti Cottura: 1 ora

Non conoscevo affatto la frustenga, finchè un’amica marchigiana me l’ha fatta assaggiare… che buona! E così ho voluto riprovare a farla a casa, è davvero semplice e viene proprio buona. L’interno rimane umido, io l’ho servita dopo cena ed è andata a ruba. La ricetta prevede di mettere anche, tra gli ingredienti, tre cucchiai di sapa: si tratta, sostanzialmente, di un’antica preparazione a base di mosto cotto, sia di uva bianca che nera. Io ho provato la frustenga sia con la sapa che senza: il risultato è comunque molto molto buono, di certo più particolare quando la sia aggiunge ma non sempre si trova durante l’anno.
La ricetta della frustenga ve la copio pari pari come me l’ha trascritta la mia amica su un tovagliolino di carta… con queste dosi avrete un dolcetto proprio saporito.

Ingredienti (per 6 persone):
  • 250 g di farina di mais
  • 50 g di uvetta sultanina ammollata
  • 6 fichi secchi
  • 6 noci
  • 3 cucchiai di sapa
  • 7 cucchiai di olio evo
  • 30 g di pangrattato
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:
Per preparare la frustenga, portate innanzitutto a ebollizione 2,5 dl di acqua salata, versatevi a pioggia la farina di mais e cuocete per circa 40 minuti, mescolando continuamente sino ad ottenere una polentina dalla consistenza morbida. Toglietela dal fuoco e lasciatela intiepidire.
Sgocciolate l’uvetta e tagliuzzatela finemente assieme ai fichi secchi, poi incorporateli alla polentina intiepidita.
Sbollentate i gherigli di noce, privateli della pellicina e tritateli.
Aggiungete alla polentina la sapa, 6 cucchiai di olio evo e le noci, amalgamando il composto mescolando bene.
Ungete con 1 cucchiaio di olio una tortiera di 24 cm di diametro, spolverizzatelo di pangrattato e versatevi il composto; livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio, irroratela con l’olio rimasto e coprite con un foglio di carta da forno.
Cuocete la fustenga per 30 minuti nel forno già caldo a 180°.
Sfornate il dolce, capovolgetelo su un piatto da portata e servitelo a temperatura ambiente

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Frustenga

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.