Crea sito

Dolcetti di Pasqua senza cottura, ricetta facile al cioccolato

Dolcetti di Pasqua senza cottura, ricetta facile al cioccolato

Dolcetti di Pasqua senza cottura

Preparazione: 30 minuti Cottura: 5 minuti

Non potete nemmeno immaginare quanto siano golosi questi dolcetti di Pasqua senza cottura e sono talmente facili e veloci da preparare che non ne farete più a meno nemmeno in agosto e a Natale, credetemi! Sostanzialmente si tratta di un rotolo a base di biscotti sbriciolati farcito con della semplicissima crema, tuffati poi nel cioccolato fondente e decorati con ovetti di zucchero acquistati al supermercato. Gli amici cui li ho fatti assaggiare ne sono rimasti entusiasti quanto me e ben due amiche li hanno replicati per le loro rispettive famiglie il giorno dopo l’assaggio a casa mia.
Ma ora veniamo alla ricetta di questi facilissimi dolcetti di Pasqua senza cottura e non aspettate nemmeno un giorno a provarli anche voi, sono proprio golosi.

Ingredienti (per 6 persone):
Per il rotolo:

– 300 g di biscotti secchi sbriciolati col mixer

– 30 g di zucchero semolato

– 30 g di cacao amaro in polvere

– 30 g di burro fuso raffreddato a temperatura ambiente

– 90 g di latte

Per la farcia:

– 130 g di burro

– 15 g di zucchero a velo

– ½ tazzina di caffè concentrato (facoltativo, in assenza di bambini) o di latte

Per la copertura:

– 150 g di cioccolato fondente (io ho abbondato col cioccolato facendo un bello strato)

– ovetti di zucchero

Preparazione:
Preparare questi dolcetti di Pasqua senza cottura è davvero un gioco da ragazzi.
Innanzitutto mescolate i biscotti polverizzati con lo zucchero e il cacao; unite il burro e, a poco a poco, il latte, mescolando bene. Il composto, alla fine, deve essere malleabile ma non liquido quindi, eventualmente, regolatevi voi diminuendo o aggiungendo un pochino di latte all’impasto.
Versate il composto su un rettangolo di pellicola da cucina, stendetelo un pochino con il palmo delle mani, posizionate sopra un altro foglio di pellicola e, con il mattarello, stendetelo in uno strato di 8 mm di altezza avendo cura di definire il più possibile i bordi, riponendo l’eventuale impasto in eccesso al centro del rettangolo e ripassando nuovamente con il mattarello.
Preparate ora la farcitura montando semplicemente con le fruste il burro ammorbidito a temperatura ambiente assieme allo zucchero a velo e aggiungendo, piano piano, il caffè o il latte in quantità tale da rendere la crema spalmabile ma non liquida.
Riprendete ora l’impasto a base di biscotti, togliete la pellicola superiore e stendete sopra la crema a base di burro, lasciando libero circa 1 cm dai bordi del rettangolo stesso.
Ora, aiutandovi con la pellicola sottostante all’impasto, arrotolate su se stesso il rettangolo farcito cercando di creare un rotolo il più stretto possibile. Avvolgetelo nella pellicola da cucina e riponetelo in freezer per circa 1 ora – 1 ora e mezza, poi tagliatelo a fettine spesse 1 cm e mezzo.
Fondete a bagnomaria 120 g di cioccolato fondente e grattugiate grossolanamente o create dei riccioli con il rimanente cioccolato.
Tuffate ogni fetta del rotolo nel cioccolato fuso, spolverizzate la superficie con il cioccolato grattugiato o con i riccioli, posizionate al centro un ovetto di zucchero e lasciate raffreddare.
Gustate i vostri dolcetti di Pasqua senza cottura quando il cioccolato di copertura sarà completamente indurito: una bontà, parola di Martolina.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Dolcetti di Pasqua senza cottura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.