Crea sito

Crema di carote e coriandolo, ricetta doppia

Crema di carote e coriandolo

Crema di carote e coriandolo

Preparazione: 15 minuti Cottura: 25 minuti

Una crema di carote al coriandolo è davvero un ottimo primo piatto adattissimo sia alla stagione invernale, da consumare calda nelle serate più fredde, ma è buonissima da gustare anche nella stagione più mite, magari a temperatura ambiente. Il coriandolo di solito non lo si conosce moltissimo: chiamato anche prezzemolo cinese, ha moltissime proprietà tra cui quella di aiutare nella digestione o avere benefici in caso di coliche addominali. Buon rimedio anche contro l’inappetenza, sembra migliorare anche l’attività celebrale e il sistema nervoso. Una curiosità: sapete perché i coriandoli di carnevale si chiamano così? Proprio perché nel periodo di festeggiamenti, nel quindicesimo secolo, venivano lanciati in aria semi di coriandolo glassati; poi, nel tempo, questi ultimi sono stati sostituiti dai cerchietti colorati di carta, ma mi diverte sapere da dove derivi il vocabolo. Personalmente ho avuto modo di gustare il coriandolo moltissime volte nei miei viaggi all’estero, specie in India e nel sud-est asiatico (qui qualche foto e diari di viaggio) e a me piace proprio tanto: ha un profumo molto originale e connota le pietanze di un sapore davvero particolare, che spesso preferisco al prezzemolo tradizionale.
La ricetta della crema di carote e coriandolo è molto facile da realizzare, veloce, economica. Io la preparo molto spesso perché in casa è sempre apprezzatissima. Ultimamente la realizzo con la pentola multifunzione Redmond, così porto in tavola un saporitissimo primo piatto senza alcuna fatica. Potete realizzare questa crema di carote e coriandolo anche con il metodo tradizionale… ma se, come me, siete innamorati del mondo Redmond, non esitate a provare questa bontà!

Ingredienti (per 4 persone):
– 700 g di carote, pelate, mondate e lavate

– 1 l di brodo vegetale

– 1 scalogno

– 2 cucchiai di coriandolo fresco tagliato a coltello

– olio extravergine di oliva q.b.

– sale e pepe q.b.

– zenzero grattugiato q.b. (facoltativo)

Preparazione:

Vi lascio entrambe le modalità di preparazione, tradizionale e con la pentola multifunzione Redmond:
tradizionale: dopo aver affettato sottilmente lo scalogno, fatelo appassire in un tegame con un filo di olio e aggiungete poi le carote tagliate a rondelle; lasciate rosolare qualche minuto, poi versate il brodo caldo. Lasciate cuocere per 20 minuti dopo l’ebollizione, frullate il tutto con un minipimer e regolate di sale e di pepe (unite qui lo zenzero se vi piace). Se preferite una crema più densa, lasciate cuocere qualche minuto in più. Servite la vostra crema di carote e coriandolo ben mescolata col coriandolo tagliato a coltello.
Redmond: versate direttamente nella pentola multifunzione lo scalogno tagliato sottilmente, le carote a rondelle e il brodo, regolando di sale e pepe. Chiudete il coperchio, impostate la funzione “Minestre” e lasciate cuocere per 40 minuti. Aprite la pentola, amalgamate tutto con un frullatore a immersione, aggiungete il coriandolo, mescolate bene e servite in tavola la vostra profumatissima e gustosissima crema di carote e coriandolo.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Crema di carote e coriandolo

Crema di carote e coriandolo Crema di carote e coriandolo

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.