Crea sito

Apple pie, la ricetta perfetta

Ecco la ricetta per una PERFETTA APPLE PIE da leccarvi i baffi. Facile da preparare, il risultato sarà proprio uguale al dolce che la mitica nonna Papera preparava per i suoi nipotini! Il guscio croccante racchiude una farcia golosa e morbida, profumata e buonissima: ad ogni morso, vi stupirete di come si scioglie in bocca regalandovi un’emozione del palato unica e che dimenticherete difficilmente.

La preparazione dell’APPLE PIE è facile, dovrete solo avere un pò di pazienza per sbucciare le mani ma ne vale la pena!

Apple pie

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • PorzioniTortiera 24 cm di diametro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il guscio:

  • 450 gFarina 00
  • 225burro freddo
  • 100 gacqua ghiacciata
  • 1 pizzicoSale

Per la farcia:

  • 1 kgmele renette (già sbucciate e tagliate a spicchi)
  • 100 gZucchero
  • 1limone
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 2 cucchiaiacqua
  • q.b.noce moscata
  • q.b.burro

Per la superficie:

  • q.b.latte intero

Preparazione

  1. Preparare questa deliziosa APPLE PIE non è affatto difficile.

    Innanzitutto preparate il guscio esterno, impastando velocemente con la planetaria il burro freddo tagliato a cubetti, la farina e il sale e aggiungendo l’acqua ghiacciata quando avrete già azionato la planetaria stessa. Otterrete così dei grossi bricioloni, procedete ora a lavorarli con le mani finchè otterrete un panetto liscio. Avvolgetelo nella pellicola da cucina e riponetelo in frigorifero a raffreddare per circa 20 minuti.

    Nel frattempo, lavate e grattugiate la scorza del limone che metterete da parte, poi spremete il succo.

    Tagliate i pezzi di mela in fette più sottili, di circa 5 mm di spessore e mettetele in una terrina con acqua e il succo del limone per evitare che anneriscano.

    In una padella antiaderente scaldate lo zucchero con la cannella e una grattugiata di noce moscata, unite 2 cucchiai di acqua e cuocete a fiamma bassa mescolando con un mestolo di legno finchè si creeranno delle bolle grosse; aggiungete una noce di burro, le mele tagliate e scolate dall’acqua e la scorza del limone grattugiata. Fate saltare le mele qualche minuto, devono comunque rimanere croccanti e ammorbidirsi solo leggermente all’esterno. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

    Riprendete il panetto dal frigorifero e dividetelo in due parti, di cui una leggermente più grande dell’altra. In una superficie infarinata, tirate dando una forma rotonda alla parte di impasto più abbondante, fno a raggiungere uno spessore di circa 5 mm: con questo, fodetate la base di una tortiera leggermente imburrata del diametro di 24 cm.

    Versate la farcia a base di mele sulla pasta stesa nella tortiera, facendo in modo da creare una montagnola al centro mettendo un pò più di mele. Distribuite sulle mele qualche fiocchetto di burro.

    Stendete con il mattarello la seconda parte di pasta tando anche ad essa una forma tonda e coprite con questa la farcia di mele. Con un coltello affilato eliminate la parte di pasta in eccesso che esce dai bordi della tortiera e pizzicate l’impasto tutto intorno con le dita in modo da sigillare i bordi stessi.

    Con un coltellino affilato, fate dei tagli sulla superficie in modo che, in cottura, fuoriesca il vapore, spennellate un pò di latte e cuocete in forno statico già caldo a 200? per 20 minuti; spennellate nuovamente la superficie con il latte e infornate ora 180° per altri 20 minuti; spennellate ancora di latte la supeficie e cuocete a 170° per altri 20 minuti.

    Attenzione: se avete il forno ventilato, la temperatura del forno dovrà essere rispettivamente di 180°, poi 160° e infine di 150° lasciando il dolce 10 minuti in forno ogni volta.

    Sfornate la vostra golosa e profumatissima APPLE PIE e gustatelo tiepida o a temperatura ambiente (secondo me tiepida è divina!).

Note

  • Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta
  • Altre ricette con le mele, dolci e salate, QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.