Crea sito

Insalata russa – fatta in casa

Insalata russa – fatta in casa … è un piatto classico della tradizione italiana, ma che non stanca mai. Ottima come antipasto, ma anche come secondo. Si può preparare in tanti modi: a noi piace con patate, carote, cipolla, piselli, sedano, tonno e maionese. Volendo, la maionese potete farla voi con la mia Maionese super veloce con il minipimer.
Vediamo insieme come prepararla.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’Insalata russa – fatta in casa

  • 2patate
  • 2carote
  • 2zucchine
  • 1cipolla bianca
  • 1sedano (il gambo)
  • 1 vasettomaionese, industriale
  • 160 gtonno sott’olio
  • 100 gpiselli surgelati
  • 2uova (sode)
  • q.b.sale
  • q.b.erba cipollina

Strumenti

  • 1 Pentola

Preparazione dell’Insalata russa – fatta in casa

  1. Lessate le patate, le carote, le zucchine, il sedano e la cipolla in abbondante acqua bollente.

  2. Di tanto in tanto, controllate le verdure, perché hanno tempi differenti di cottura.

  3. Man mano che cuociono, scolate le verdure e lasciatele dentro lo scolapasta finché non avranno perso tutta l’acqua, quindi tagliatele a quadretti molto piccoli.

  4. Per i piselli regolatevi in base al tempo indicato sulla confezione.

  5. Quando saranno tiepide, trasferitele in una ciotola insieme ai piselli, anch’essi tiepidi, e al tonno. Salate e pepate.

  6. Solo quando tutte le verdure si saranno raffreddate, aggiungete la maionese. 

  7. A questo punto, conservate l’insalata russa coperta da pellicola in frigorifero per almeno un’ora. Dovrà infatti essere fredda al momento di servirla in tavola.

  8. Trasferite il tutto su un piatto da portata e decorate a piacere con le uova a fettine e erba cipollina. Potete sbizzarvi a vostro piacere.

  9. Ciao a tutti e … alla prossima ricetta!

Ricette con insalata russa

Torta tramezzino

Torta tramezzino 1

Conservazione

Potete conservare l’Insalata russa per massimo 2 giorni in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.