Gnocchi con gamberi e crema di spumante

Gnocchi con gamberi e crema di spumante.
Oggi vi propongo una ricetta per un primo piatto molto saporito e sfizioso. Si prepara velocemente ma vi permetterà di portare a tavola un piatto scenico ed elegante, ottimo anche per le feste ed i pranzi in famiglia.

Io, lo preparo in gran velocità poichè richiede pochi e semplici ingredienti che, conferiscono ad una semplice pasta fresca, un sapore deciso e gradevole. Per realizzarlo, potete utilizzare gnocchi già pronti, oppure realizzarli con le vostre mani, seguendo la mia ricetta per gli Gnocchi senza patate all’acqua, leggeri e veloci!

Cosa aspetti a realizzarli? Sono un ottimo spunto anche per i pranzi di Natale!

Per ricevere le nuove ed inedite ricette, GRATIS, iscriviti QUI e clicca su ‘INIZIA’.

Gnocchi con gamberi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Gnocchi con gamberi e crema di spumante

  • 400 gGnocchi di patate
  • 500 gGamberi
  • 100 mlSpumante
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Schiumarola
  • Padella

Preparazione Gnocchi con gamberi e crema di spumante

  1. Innanzitutto, scaldate l’olio extra vergine di oliva in una della capiente, con lo spicchio d’aglio.

  2. Eliminate la testa dai gamberi e fateli soffriggere in padella con l’aglio, unendo anche le teste per dare sapore.

  3. Sfumate con lo spumante, alzando la fiamma per lasciar evaporare l’alcol.

  4. Togliete le teste ed insaporite con sale e prezzemolo tritato.

  5. Cuocete gli gnocchi ed alzateli con una schiumarola e mantecateli insieme ai gamberi e ad un mestolo di acqua di cottura.

  6. Lasciate che i liquidi in eccesso evaporino e si crei una cremina densa e saporita.

  7. Impiattate e servite.

    Buon appetito, Maky!

  8. Gnocchi con gamberi
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.