Struffoli: ricetta perfetta ed i 5 errori da non fare

Struffoli: ricetta perfetta ed i 5 errori da non fare.

Gli Struffoli sono un dolce tradizionale napoletano che si prepara nel periodo natalizio. Questa ricetta, in particolare, è studita per ottenere struffoli che NON SCHIUMANO e sono a prova di principiante!

Vi starete chiedendo quali sono i 5 errori da non fare? Bene, ve li elenco subito!

1. Sbagliare la farina: quella ideale per la loro realizzazione è una farina poco raffinata e debole e quindi quella 0, non quella adatta per i dolci, la 00, come spesso si pensa.
2. Utilizzare troppa farina: la farina in eccesso, è la principale causa della schiuma che si forma durante la cottura, quindi evitate di utilizzarne troppa durante la stesura e la formazione degli struffoli.
3. Sbagliare tipo di olio: quelli più indicati sono l’olio di semi di girasole o quello di arachidi, portati alla temperatura di 180°.
4. Non lasciare riposare l’impasto: far riposare l’impasto e soprattutto coperto di pellicola, è fondamentale (anche 12 h, meglio ancora).
5. Non lavorare bene gli ingredienti: impastare per bene gli ingredienti tra loro è un altro passaggio da non evitare, soprattutto zucchero e uova.

Ma passiamo alla ricetta…
Per ricevere le nuove ed inedite ricette, GRATIS, iscriviti QUI e clicca su ‘INIZIA’.

Struffoli ricetta perfetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti Struffoli: ricetta perfetta

  • 4Uova
  • 60 gBurro
  • 60 mlVino bianco secco
  • 50 gZucchero
  • 500 gFarina 0
  • 8 gSale
  • 2Scorza d’arancia (grattugiata ed intera)
  • 1Scorza di limone (grattugiata)
  • 1 bustinaVanillina
  • q.b.Olio di semi di girasole (o arachide)
  • q.b.Miele millefiori
  • q.b.Frutta candita
  • q.b.Confettini colorati

Strumenti

  • Spianatoia
  • Tagliapasta
  • Padella
  • Setaccio

Preparazione Struffoli: ricetta perfetta

  1. Su di una spianatoia, disponete la farina a fontana.

    In una ciotola a parte, lavorate le uova con lo zucchero per bene, ed uniteli al centro della farina.

  2. Unite poi il sale, le bucce degli agrumi grattugiate e la vanillina.

    Iniziate ad impastare e versate il vino bianco.

  3. Quando l’impasto centrale sarà diventato più corposo e prima di finire completamente la farina dai bordi, unite il burro a tocchetti.

  4. Continuate ad impastare fino a terminare la farina ed aver ottenuto una massa corposa e liscia.

  5. Coprite l’impasto con pellicola, lasciandolo riposare anche 2h in frigo.

  6. Tagliate dei filoncini stendendoli con le mani e ricavatene tanti piccoli pezzetti.

  7. Strofinate gli struffoli leggermente sul piano per arrotondarli ed evitando di aggiungere farina.

  8. Eliminate tutta la farina in eccesso con un setaccio (passaggio che vi permetterà di non far formare la schiuma in cottura).

  9. Friggete in olio bollente fino a doratura.

  10. Scaldate del miele in una padella con la buccia d’arancia e versate dentro (a fuoco spento) gli struffoli.

  11. Versateli in una pirofila e decorate con i canditi e i confettini.

Guarda anche:

Cantucci natalizi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.