Gnocchi senza patate

Gnocchi senza patate: un impasto morbido e per niente pesante a differenza degli gnocchi con le patate.
L’origine della ricetta si può far risalire alle emigrazione dei primi del ‘900 negli Stati Uniti: la farina costa meno delle patate, e gli emigranti italiani si inventano questa ricetta per non rinunciare al piacere dello gnocco, malgrado le ristrettezze.

Per ricevere le nuove ed inedite ricette, GRATIS, iscriviti QUI e clicca su ‘INIZIA’.

gnocchi senza patate
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 420 gAcqua (bollente)
  • 2 pizzichiSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Rigagnocchi
  • Spianatoia

Preparazione:

Per preparare gli Gnocchi senza patate innanzitutto:
  1. Scaldate fino a bollore l’acqua e su di un piano, disponete a fontana la farina e nel centro mettete l’olio, l’acqua e il sale.

  2. Ricordate che l’impasto per gli gnocchi senza patate deve essere lavorato caldo.

  3. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  4. A questo punto, dividete l’impasto in circa 5 pezzetti più piccoli e stendeteli in pezzi cilindrici allungandoli; tagliate la pasta in pezzi di circa 2 cm.

  5. Potete scegliere di dare la forma agli gnocchi con le dita, con una forchetta o con lo strumento apposito.

  6. Fate cuocere poi in acqua salata per circa 3 minuti fino a quando gli gnocchi non salgono in superficie.

  7. Condite col sugo che preferite.

  8. Servite e…
    Buon appetito, Maky!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

2 Risposte a “Gnocchi senza patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.