TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA

TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA che conviene non perdere. In cucina è utile conoscere dei piccoli trucchi che possano aiutare ad ottenere un risultato ottimale. Molte volte, infatti, capita di imbattersi in situazioni in cui non si ha idea di cosa sia la cosa migliore da fare, come ad esempio un’impanatura mal riuscita o una zuppa troppo saporita.
Ecco a voi alcuni trucchi e consigli in cucina utili e veloci per migliorare e per rendere più semplice la vita davanti ai fornelli. Lo sapevi che … ?

TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA  il mio saper fare

    TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA – Lo sapevi che … ?

    1. TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA il mio saper fare
    2. ALTRI UTILI CONSIGLI:

      Crema pasticcera con grumi: per recuperare una crema pasticcera grumosa, è consigliato frullarla con un frullatore ad immersione o passarla in un setaccio a maglie strette. Questo trucchetto è valido anche per la besciamella

    3. Preparare un’impanatura perfetta: per ottenere un’impanatura perfetta, infarinare l’alimento, passarlo nell’uovo e coprirlo con il pangrattato premendo bene. Friggere subito per evitare che l’impanatura si inumidisca.

    4. Polenta perfetta senza grumi: per evitare che durante la cottura si creino grumi, versare la farina di mais “a pioggia”, ossia poco per volta, mescolando continuamente con una frusta fino a che raggiunga la giusta cottura.

    5. Gocce di cioccolato nei dolci: per fare in modo che le gocce di cioccolato non affondino nei dolci, occorrerà lasciarle in freezer per circa trenta minuti.

      Successivamente, infarinare leggermente le gocce di cioccolato prima di aggiungerle all’impasto.

    6. Taglio perfetto di un semifreddo: per tagliare in modo preciso un semifreddo, immergere la lama del coltello per pochi secondi in acqua bollente. Successivamente procedere al taglio.

    7. Mantenere inalterato il colore delle verdure cotte: per far sì che le verdure mantengano il loro colore vivace anche dopo la cottura, subito dopo averle bollite immergerle in una bacinella con acqua fredda e cubetti di ghiaccio per qualche minuto.

    8. Sugo salato: per rimediare ad un sugo troppo saporito, è possibile togliere due o tre mestoli di sugo dalla pentola e aggiungere nella stessa due o tre bicchieri di acqua. Riprendere la cottura e ultimarla.

    9. Acqua di cottura della pasta: dopo aver scolato la pasta, una parte dell’acqua di cottura può essere aggiunta al condimento per rendere quest’ultimo più liquido e formare una sorta di cremina.

    10. Panna montata a regola d’arte: prima dell’uso mettere a raffreddare per qualche ora in frigorifero insieme alla panna, anche le fruste e la ciotola che occorreranno per la preparazione

    11. Prova dello stecchino: un metodo classico e infallibile è quello di inserire uno stuzzicadenti o uno stecchino da cocktail nel centro della torta per verificare la sua cottura. Se lo stecchino una volta tolto risulta pulito, la torta è pronta. In caso contrario, richiudere il forno e ripetere la prova stecchino dopo un po’.

    12. Zuppa troppo salata: se la zuppa è troppo salata, mentre questa bolle bisogna aggiungere una patata sbucciata e tagliata grossolanamente a cubetti, in modo tale che questi assorbano il sale in eccesso

    13. Montare gli albumi a neve in modo perfetto: per montare gli albumi a neve ben ferma, aggiungere una goccia di succo di limone.

    Altre informazioni

    1. COME PESARE SENZA BILANCIA Il mio saper fare

      COME PESARE SENZA BILANCIA, cliccare QUI

    2. FORNO STATICO o VENTILATO per cotture perfette Il mio saper fare

      FORNO STATICO o VENTILATO? Cliccare QUI per saperne di più

    Per tornare alla HOME 

    Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

    4,1 / 5
    Grazie per aver votato!
    Precedente ARROSTO BARDATO con PANCETTA al forno o in padella Successivo FOCACCIA alla CRUDAIOLA

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.