ARROSTO BARDATO con PANCETTA al forno o in padella

ARROSTO BARDATO con PANCETTA al forno o in padella succulento, morbido, umido e tanto saporito. Ricetta secondo di carne facile e gustoso per le feste oppure per il pranzo della domenica. Si prepara in un attimo, con pochi ingredienti e potete scegliere se cuocere l’arrosto in forno oppure in padella. Il risultato sarà sempre perfetto. Arrosto di maiale bardato con pancetta, arista bardata o arrosto bardato di vitello? Il taglio di carne lo scegliete voi e la ricetta non cambia. L’arrosto con pancetta risulta aromatico, speziato e gustoso proprio grazie alla pancetta che avvolge il pezzo di carne e, in cottura, ne rilascia tutto il sapore. Va bene la pancetta tesa affumicata oppure la pancetta coppata a fette sottili. Vediamo insieme come come fare l’arrosto bardato con pancetta.

ARROSTO BARDATO con PANCETTA al forno o in padella  il mio saper fare
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 – 6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgvitello (oppure maiale )
  • 250 gpancetta affumicata
  • 1 bicchierevino bianco
  • q.b.sale e pepe
  • 2 spicchiaglio
  • 1 ramettorosmarino
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.brodo vegetale (se gradito )
  • spago da cucina (oppure rete per arrosti)
  • origano fresco (se gradito )

ARROSTO BARDATO con PANCETTA al forno o in padella

  1. ARROSTO BARDATO con PANCETTA al forno o in padella il mio saper fare
  2. Salare e pepare il pezzo di carne avendo cura di massaggiarlo per qualche minuto.

  3. Posizionare il pezzo di carne sul tagliere e rivestirlo uniformemente con le fette di pancetta.

    Dovrà risultare coperto interamente dalle fette di pancetta.

     

  4. Legare l’arrosto con lo spago oppure inserirlo nella rete per gli arrosti.

  5. In una pentola capiente, adatta anche per la cottura in forno, versare l’olio evo e aggiungere gli spicchi di aglio schiacciati, il rosmarino e far sfrigolare un po’.

  6. A questo punto, unire la carne e far rosolare uniformemente a fuoco medio.

    La carne dovrà risultare ben sigillata e rosolata.

    Sfumare con il vino bianco e far evaporare.

  7. Quando la parte alcolica sarà evaporata, versare un bicchiere di brodo vegetale se gradito oppure un bicchiere di acqua. Coprire con coperchio e continuare la cottura in padella o in forno già caldo a 180°C per circa 70 minuti

  8. Di tanto in tanto verificare che ci sia del liquido di cottura altrimenti aggiungere altro brodo oppure acqua.

  9. Trascorso il tempo, allontanare il coperchio e continuare la cottura per altri 20 minuti. L’arrosto bardato dovrà risultare ben rosolato e il liquido di cottura cremoso.

  10. Avvolgere l’arrosto bardato in un foglio di carta forno e poi alluminio e far riposare per circa 15 minuti a temperatura ambiente.

  11. Rimuovere la carta forno e l’alluminio e affettare l’arrosto con un coltello ben affilato aiutandosi con un forchettone.

    Servire le fette di arrosto con il suo sughetto

Altre ricette

  1. arrosto il mio saper fare

    Tutti i SEGRETI per un ARROSTO perfetto, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,1 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente FOCACCIA IMPASTO con POOLISH Successivo TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.