FOCACCIA alla CRUDAIOLA

FOCACCIA alla CRUDAIOLA morbida e gustosa. Una focaccia soffice condita dopo la cottura con ingredienti freschi e leggeri. Pomodorini, rucola, mozzarella, olio e origano sono il condimento di questa focaccia bianca morbida che viene condita dopo la cottura. Un impasto focaccia con patate facile e di sicura riuscita da farcire con quello che ci piace. Vediamo insieme come procedere per portare a tavola la focaccia alla crudaiola sempre molto apprezzata. Un piccolo consiglio per meglio distribuire l’impasto nelle teglie: occorre misurare l’area della teglia e poi moltiplicare per 0,6.
– TEGLIA RETTANGOLARE: base x altezza x 0,6
(esempio se la teglia è 30×20, fare 30x20x0,6= 360, quindi metteremo 360 g di impasto nella teglia)
– TEGLIA QUADRATA: lato x lato x 0,6
(esempio se la teglia è 30×30, fare 30x30x0.60= 540, quindi metteremo 540 g di impasto nella teglia)
– TEGLIA ROTONDA: raggio x raggio x 3,14 x 0,6
(esempio se la teglia è di 28 centimetri di diametro, il raggio è 14 (la metà del diametro), fare 14x14x3,14×0,60= 370, quindi metteremo 370 g di impasto in teglia)

FOCACCIA alla CRUDAIOLA ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per impasto focaccia con patate

  • 250 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 250 gfarina 00
  • 350 gacqua (tiepida)
  • 12 glievito di birra fresco
  • 150 gpatate (lesse)
  • 6 gsale
  • 1 cucchiainomiele (oppure zucchero )

Per il condimento

  • 15pomodorini
  • q.b.rucola
  • 300 gmozzarella
  • q.b.origano secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva

FOCACCIA alla CRUDAIOLA

  1. FOCACCIA alla CRUDAIOLA ricetta il mio saper fare
  2. Lessare le patate, scolarle e, ancora calde, con lo schiacciapatate ridurle a purea

  3. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida

  4. In una ciotola setacciare le due farine, unire le patate, il lievito di birra sciolto nell’acqua, il malto oppure il miele e iniziare ad amalgamare gli ingredienti.

    Aggiungere il sale e trasferire l’impasto sul piano lavoro infarinato. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso perchè la purea troppo acquosa, aggiungere un altro po’ di farina. Impastare sino ad ottenere un panetto elastico, morbido e liscio.

  5. Spennellare leggermente con olio l’interno di una ciotola, sistemare il panetto e ricoprire con pellicola trasparente.

  6. Far lievitare per circa 3/4 ore in un luogo tiepido, fino al raddoppio del volume.

    Dopo circa 30 minuti di lievitazione procedere con le pieghe in ciotola : con le mani leggermente unte di olio, prendere un lembo di impasto, allungarlo verso l’alto e poi portarlo al centro dell’impasto stesso. Girare la ciotola, prendere un altro lembo di pasta oppure l’angolo di impasto che si è ottenuto con la prima piega, allungarlo e riportarlo al centro. Ripetere il tutto sino a quando sarà completato il giro della ciotola. Fare 2 volte le pieghe ogni 30 minuti.

    Dopo le pieghe continuare a far lievitare l’impasto.

  7. Riscaldare il forno a 220°C.

    Versare in teglia un filo di olio evo, sistemare l’impasto e con i polpastrelli unti allargarlo conferendo lo spessore desiderato

  8. Cuocere in forno caldo per circa 25 minuti. la focaccia sarà pronta non appena risulterà ben cotta e dorata.

  9. Lavare accuratamente i pomodorini e la rucola.

    Condire la focaccia con pomodorini a fette, rucola, mozzarella, olio e sale.

Altre ricette

  1. FOCACCIA alla CARRETTIERA ricetta SICILIANA Il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta della FOCACCIA alla CARRETTIERA, cliccare QUI

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   GRAZIE PER L’ATTENZIONE :) .

4,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA Successivo Quanto IMPASTO PIZZA mettere nella teglia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.