Torta salata di scarola e provola ricetta con pasta sfoglia

Torta salata di scarola e provola ricetta con pasta sfoglia facile, veloce e tanto gustosa. E’ la versione poco impegnativa della pizza di scarola napoletana da preparare senza impastare nulla, utilizzando un rotolo di pasta sfoglia e pasta brisè. Il ripieno della torta salata è una gustosa scarola saltata in padella e insaporita con uvetta, pinoli, olive nere , capperi e olio. C’è anche la provola che la rende filante e delicata. Il guscio di pasta sfoglia o pasta brisè raccoglie il ripieno e insieme danno vita a qualcosa di davvero sfizioso e invitante. La torta salata di scarola è perfetta per le nostre gite fuori porta ma anche per antipasti e aperitivi ricchi di gusto. Vediamo insieme come procedere.

Torta salata di scarola e provola ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (oppure pasta brisè)
  • 1 cespoScarola (indivia)
  • 20Olive nere (denocciolate )
  • q.b.Capperi (dissalati )
  • q.b.Pinoli
  • 30 gUva passa
  • 30 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • 200 gProvola

Torta salata di scarola e provola ricetta con pasta sfoglia

  1. Torta salata di scarola e provola ricetta il mio saper fare

    Tagliare di netto il torsolo, eliminare le foglie esterne e lavare la scarola foglia per foglia. Trasferirla in uno scolapasta. In una casseruola portare a bollore l’acqua e sbollentare la scarola per qualche minuto. Dovrà risultare cotta ma non sfatta. Scolarla bene e strizzarla un po’ per eliminare l’acqua di cottura.

  2. In un tegame versare l’olio, far soffriggere leggermente l’aglio e unire la scarola. Cuocere per qualche minuto e poi aggiungere le olive, i pinoli, i capperi, regolare di sale e continuare la cottura sino a quando il tutto sarà ben insaporito e il liquido di cottura evaporato. Far raffreddare.

  3. Srotolare la pasta sfoglia o la pasta brisè e, senza togliere la carta, adagiarla in uno stampo tondo da 24 cm di diametro. Bucherellare il fondo con una forchetta, distribuire uniformemente la scarola e aggiungere la provola a cubetti. Piegare i bordi e spennellarli con il latte (si può anche evitare)

  4. Cuocere la torta salata di scarola e provola in forno già caldo a 180°C per circa 30/40 minuti. Sarà pronta non appena risulterà dorata e la verdura ben gratinata.

    Far intiepidire e servire a fette. Ottima anche fredda, si può scaldare in forno caldo per ridare fragranza

  5. Scarola alla monachina ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta della SCAROLA ALLA MONACHINA, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille

4,4 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Sugo alla Amatriciana ricetta originale condimento per pasta Successivo Spiedini di gamberi fritti panatura senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.